Biblioteca in piazza, un successo

La biblioteca di Martellago è uscita dalla struttura per spostarsi nella piazza o per passeggiare nelle strade. Il progetto biblioteca in piazza è nato lo scorso agosto, per volere delle attività culturali e con la dirigente della biblioteca Silvia Clabot, l’idea originale è di utilizzare il luogo aperto della piazza per gli amanti della cultura.La nuova piazza, che prima era un parcheggio, ha da poco regalato ai cittadini un luogo che si presta a ospitare eventi e, vista la vicinanza, in questo caso, anche la biblioteca. La piazza si propone come un luogo d’incontro e confronto tra le persone. Sono state sistemate delle sedie e degli ombrelloni e proposti diversi spettacoli per grandi e bambini. Sempre in estate, era stato portato anche un pianoforte, lasciato a disposizione dei passanti, creando così una situazione di aggregazione che ha coinvolto persone di tutte le età. Per la stagione fredda, da settembre a dicembre, è stata proposta una camminata letteraria curata dalla lettrice-attrice Margherita Stevanato. Alle camminate hanno partecipato diversi cittadini, il percorso a piedi si è poi concluso sotto gli alberi, quando il tempo era più mite, e in sala studio. La biblioteca in piazza riprenderà in primavera. Agli eventi del 2017 hanno partecipato circa 200 persone. I tavolini in piazza sono diventati luogo di ritrovo anche per una piacevole lettura dei giornali della biblioteca. “La piazza è storicamente un luogo d’incontro – dice Marco Garbin assessore con delega alla biblioteca – ma non dobbiamo dare per scontato che questo spazio viva autonomamente: ci vuole l’impegno di tutti i soggetti che la vivono, compreso il commercio, attore con il quale abbiamo portato avanti il progetto”.

(r.p.)

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento