Addio alla dottoressa Antonella Andreotti

“Nonostante la malattia abbia tentato fino alla fine di scalfirla, la dottoressa Antonella Andreotti, chirurgo generale, è rimasta fino all’ultimo dei suoi giorni un esempio di moralità e di professionalità: quest’ultima in particolare resa eccelsa, per non avere mai trascurato il lato umano che c’è dietro ogni malato”.

Così il reparto di Urologia e il personale Piastra Operatoria di Rovigo ha salutato la dottoressa Andreotti, specialista in chirurgia generale e vascolare all’ospedale di Rovigo e responsabile del Surgery day hospital, che si è spenta sabato scorso a 59 anni a causa di un male incurabile.

“Noi colleghi urologi e tutto il personale di sala operatoria e della centrale di sterilizzazione siamo stati testimoni della sua fiera battaglia contro la malattia, cercando sempre di non dimostrarla – raccontano i colleghi e concludono -: Abbiamo parlato con lei anche nei giorni più tristi ricevendo in cambio solo un sorriso”.

I funerali saranno celebrati mercoledì 21 marzo, alle 15 nella chiesa parrocchiale di San Pio X, a Rovigo.

Lascia un commento