Cade sul Canal Grande cassa con scheletro

Un insolito intervento per i sommozzatori dei vigili del fuoco, che ieri hanno recuperato nel Canal Grande a Venezia uno scheletro caduto in acqua. Il reperto, di grande valore, era destinato all’esposizione “Venice Secrets. Crime & Justice” la mostra sul crimine, la giustizia e gli strumenti di tortura che aprirà il 29 marzo prossimo a Palazzo Zaguri.
Ma, per cause ancora da accertare, la cassa che conteneva lo scheletro, durante il viaggio in barca verso la sede dell’esposizione, è caduta in acqua in un tratto di Canal Grande prossimo al Ponte dell’Accademia.
Subito sono stati chiamati i pompieri e in breve è giunta sul posto una squadra di sub che si è immersa nel canale e ha riportato in superficie lo scheletro. In seguito, hanno avuto luogo gli accertamenti per appurare se il reperto sia tornato in superficie integro.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento