Fabio Cosmi vara il progetto “Strade sicure” per la mobilità debole e il decoro

La sicurezza di pedoni e ciclisti prima di tutto, per evitare incidenti che possono avere anche delle conseguenze gravi. Il tutto attraverso una serie di mozioni da presentare nei prossimi consigli comunali per chiedere interventi concreti sulla sicurezza stradale. Ad annunciare l’iniziativa è il consigliere di opposizione Fabio Cosmi, del gruppo civico “Crescere insieme” che già le scorse settimane aveva chiesto alla giunta un intervento per proteggere i passaggi pedonali accanto ai parcheggi.

“La nostra proposta di inserire uno spazio di divieto di sosta prima delle strisce pedonali- racconta Cosmi -è stata bocciata dall’amministrazione e dalla maggioranza. Ci dispiace per questa chiusura ma non ci arrendiamo, per questo abbiamo messo a punto il progetto “Strade sicure”. Lo abbiamo articolato in dieci punti che concretizzeremo con proposte di mozione sottoposte di volta in volta in consiglio comunale, sottolineando che la sicurezza e l’incolumità pubblica dovrebbe essere la priorità di ogni amministrazione”. Il programma messo a punto da Cosmi prevede lo studio della segnaletica con proposte di modifica, un piano di viabilità alternativa almeno 15 giorni prima della chiusura di strade per eventi o manifestazioni, nuove piste ciclabili in centro e la segnalazione di situazioni di degrado e pericolosità.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento