Imprese e servizi, Padova resta leader

Padova si conferma realtà trainante leader in Veneto e più in generale a Nordest sul fronte delle imprese. “Con 119.372 imprese registrate alla Camera di Commercio di Padova a fine 2017, fra sedi e unità locali, la provincia mantiene e consolida la propria leadership regionale con il 20% su un totale veneto – afferma il presidente Fernando Zilio – e tiene il nono posto a livello nazionale. Nel manifatturiero diminuisce la base produttiva nelle industrie del legno-mobile e della cartastampa, con riduzioni invece più contenute rispetto al 2016 che interessano anche il sistema moda e in parte anche la metalmeccanica. In crescita risulta invece il numero delle imprese nelle industrie chimiche e della gomma-plastica. Notiamo voglia di fare impresa e di competere sui mercati nazionali ed esteri”. Il rapporto elaborato dalla Camera di Commercio evidenzia come a livello settoriale prosegua la contrazione della base produttiva in agricoltura (-1,3%), per l’insieme delle attività industriali (-0,8%) con una maggiore accentuazione nelle costruzioni (-1,3%) rispetto al manifatturiero (-0,4%). Leggero calo anche per il commercio-turismo (-0,2%), legato soprattutto alla flessione delle attività commerciali al dettaglio, mentre crescono le imprese nei settori dell’alloggio e ristorazione. Per la componente artigiana delle imprese, prosegue il calo strutturale in atto dall’inizio della crisi del 2009, con una flessione del -1,3%. Si conferma il trend positivo delle attività di servizio, specie servizi destinati alle persone (+2,5% il risultato migliore dal 2012), ma anche alle imprese (+0,9%). Arretrano le attività immobiliari (-0,8%) e prosegue il ridimensionamento nei trasporti. Tra i servizi alle persone risultano in crescita i servizi sanitari, i servizi destinati all’istruzione, le attività ricreative e di intrattenimento.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento