A Noale tornano gli ecopunti per valorizzare ambiente e commercio

È ripartito a inizio aprile il progetto comunale a Noale, ecopunti e ecosconti. L’iniziativa, che premia la raccolta differenziata e non solo, ricalca grosso modo quella messa in atto l’anno scorso, con qualche modifica nella modalità di acquisizione dei punti. Non è più necessario quando ci si reca all’ecocentro presentare la tessera di adesione, viene infatti consegnato sul posto un coupon con codice QR code. A questo punto il conferimento complessivo degli oggetti, e non il singolo conferimento come avveniva in precedenza, dà diritto ai punti. Una volta a casa, è necessario scaricare sul telefono cellulare l’applicazione dedicata, dove sono visibili i punti accumulati, i negozi aderenti, gli orari. Ad ogni 200 punti corrisponde lo sconto di 1 euro.

Presso la biblioteca oppure nella cartoleria ‘A tutto tondo’ è possibile effettuare il cambio tra punti accumulati e buono sconto. Quest’anno si aggiungono alle ‘buone pratiche’ che danno diritto agli ecopunti, anche il possesso di un’auto elettrica e l’adesione al controllo di vicinato. Il progetto, messo in piedi un anno fa, ha trovato buon riscontro da parte dei cittadini tanto che i 2000 ecosconti disponibili nell’edizione precedente, sono andati a ruba.

“È stata una grande sorpresa che gli ecosconti siano terminati prima del previsto – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Alessandra Dini. Desidero informare che i punti acquisiti non saranno persi, ma potranno essere convertiti appena saranno disponibili i nuovi ecosconti”. I cittadini di Noale hanno dimostrato Wifi nelle scuole elementari e medie dunque una buona predisposizione nel mettere in atto comportamenti virtuosi. I punti, una volta convertiti, sono stati spesi nei negozi locali aderenti. Un’iniziativa, questa, che sostiene l’economia locale; il negozio si fa conoscere e gli ecosconti vengono rimborsati totalmente dall’amministrazione comunale. I commercianti interessati ad aderire, anche in corso d’anno, possono contattare Paolo Mogno.

Eliana Camporese

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento