Più giovani e più belli con la medicina estetica

Coniugare bellezza e benessere psicofisico: questo è lo scopo della Medicina Estetica, branca della medicina alla quale un numero sempre maggiore di uomini e donne si rivolgono ogni anno, conducendo l’Italia tra i primi dieci Paesi al mondo per numero di trattamenti medico-estetici richiesti.

Centro Medico– Bianalisi Veneto può fornire una soluzione ai problemi di salute che abbiano una rilevanza estetica. La Medicina Estetica è infatti una delle specialità erogate dalla struttura, recentemente entrata a far parte del Gruppo Bianalisi, realtà leader a livello nazionale nell’esecuzione di analisi di laboratorio e indagini diagnostiche alla persona. Allo scopo di conoscere più approfonditamente l’argomento, abbiamo intervistato la dottoressa Laura Mazzotta, Specialista in Igiene e Medicina Preventiva con specifica formazione in Medicina e Chirurgia Estetica ed in Nutrizione Clinica, socia SIME (Società Italiana Medicina Estetica) e figura di riferimento di Centro Medico- Bianalisi Veneto nello specifico ambito diagnostico.

Dottoressa Mazzotta, in quale modo la Medicina Estetica consente di piacersi maggiormente?

“La Medicina Estetica si occupa di migliorare gli inestetismi e di prevenire l’invecchiamento cutaneo del volto e del corpo. Il ricorso ai trattamenti medico estetici consente di trattare problematiche quali ad esempio cellulite, cicatrici, rughe e macchie cutanee, caduta dei capelli ed eccesso di peli”.

Come influisce sul benessere psicofisico il miglioramento della propria immagine?

“I trattamenti medico-estetici consentono l’eliminazione degli inestetismi, permettendo all’individuo di avvicinarsi all’immagine di sé che più preferisce. Si tratta quindi di una medicina non soltanto curativa ma orientata ad assicurare anche il benessere individuale in tutta la sua complessità”.

Qual è il grado di invasività dei trattamenti medico-estetici?

“In Medicina Estetica la soluzione delle varie problematiche è affrontata con metodiche non invasive che, rispetto alla Chirurgia estetica, consentono di agire riducendo complessità, rischi, sofferenze e costi”.

Quali sono i trattamenti maggiormente richiesti? “I trattamenti più richiesti sono i filler, utilizzati principalmente per la correzione degli inestetismi rappresentati da rughe e cicatrici, per aumentare la dimensione delle labbra, correggendone eventuali asimmetrie, ed inoltre rimodellare il profilo dell’arcata sopraciliare, degli zigomi e del mento. Esistono diversi prodotti farmaceutici che si possono utilizzare in maniera totalmente sicura, che differiscono per densità, durata, capacità volumizzante e capacità idratante. Uno dei più utilizzati è l’acido ialuronico, una sostanza normalmente presente nella nostra pelle e nel tessuto connettivo”.

Quale accorgimento è utile seguire nel caso in cui si sia intenzionati a sottoporsi a trattamenti medico-estetici?

“E’ fondamentale affidarsi a laureati in medicina e chirurgia che abbiano acquisito una preparazione specifica in questo campo. E’ quindi assolutamente indispensabile verificare che il professionista sia iscritto a società scientifiche, aggiornato e competente”.

Dott.ssa Laura Mazzotta, Specialista in Igiene e Medicina Preventiva con specifica formazione in Medicina e Chirurgia Estetica e Nutrizione Clinica

Riceve presso Centro Medico-Bianalisi Veneto ROVIGO www.centromedicorovigo.it

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento