Analisi Lipidomica e Omega- 3

L’Analisi Lipidomica di Membrana è una scansione di una piccola quantità di sangue (simile all’analisi della glicemia) prelevata in farmacia ed analizzata dal CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna) con risultati consultabili in 10 giorni. Questo particolare tipo di analisi consente di verificare la composizione in acidi grassi della membrana cellulare (chimicamente chiamati saturi, monoinsaturi e polinsaturi) specifica per ogni tipo di tessuto ed in grado di influenzare la capacità delle cellule di scambiare sostanze e informazioni con l’esterno. La composizione della membrana concorre a determinare le proprieta’ specifiche del tessuto ed e’ importante mantenere un corretto rapporto fra tipi di acidi grassi.

La formazione della membrana cellulare dipende in larga misura dal cibo che ingeriamo; i nutrienti, entrando a far parte della struttura cellulare, sono quindi in grado di influenzare e modificare la capacità delle nostre cellule di rispondere in modo adeguato agli stimoli esterni. L’analisi lipidomica consente di esaminare nel dettaglio le tipologie delle componenti lipidiche (gli acidi grassi) che concorrono a formare la membrana cellulare e che riflettono le scelte della dieta e della integrazione individuale.

Particolari condizioni di vita ed ambientali possono provocare alcune alterazioni nella architettura di membrana compromettendone il buon funzionamento; ecco perchè il ricambio costituisce un’importantissima risorsa della cellula ed è proprio nella membrana che puo’ esprimersi al meglio. Di conseguenza e’ facile capire come Il cibo sia responsabile della funzionalità cellulare e sia una grossa leva su cui poggiare in caso di inefficienza! L’analisi Lipidomica riesce a determinare lo stato di salute basale delle cellule e quindi del nostro organismo permettendo l’intervento dietetico personalizzato e l’integrazione adeguata per ripristinare la funzionalita’ cellulare attraverso il recupero della sua struttura.

La lipidomica, applicabile contemporaneamente a diversi comparti del nostro organismo comprende ampie aree di intervento come dimagrimento, funzionalià digestive ed intestinali, cutanee-immunitarie, cardiache, stress radicalico ed invecchiamento precoce, efficienza sportiva, stanchezza e malessere psicofisico. In alcuni ambiti della medicina,ad esempio nei settori dermatologico, neurologico, oculistico e cardiologico, diventa sempre più evidente come il riequilibrio della membrana cellulare si accompagni a migliori risultati terapeutici.

La lipidomica, nel focus stagionale, può aiutarti nel dimagrimento anche qualora questo risulti resistente al regime dietetico. Dal punto di vista lipidomico infatti,la difficolta’ al dimagrimento si accompagna ad alterazione di alcuni fattori,in particolare all’indice epatico ed all’indice di infiammazione silente. Nell’approfondimento lipidomico, l’eccesso di peso e’ visto come una situazione di disequilibrio fra grassi saturi (che risultano in eccesso) e grassi polinsaturi (chimicamente chiamati omega 3 e DHA).

Questi componenti sono fondamentali per il corretto funzionamento delle nostre cellule e quindi anche del tessuto adiposo. La presenza di omega 3 è fondamentale per limitare l’aumento nelle dimensioni dell’adipocita, per fluidificare le membrane cellulari che se risultano troppo rigide hanno funzioni alterate,per attivare le risposte antinfiammatorie naturali del nostro organismo. L’analisi lipidomica e’ in grado di valutare i diversi fattori responsabili della resistenza al dimagrimento e di riportarli all’equilibrio, rendendo i nostri tessuti in grado di esprimere in pieno il loro potenziale cellulare. L’analisi lipidomica consente di stabilire un percorso chiaro, personalizzato ed altamente efficace per puntare al recupero del benessere investendo nella prevenzione.

Farmacia Grigoletto
Via Villa, 150 – Bojon di
Campolongo Maggiore (Ve)
Tel. 049 5809002

Lascia un commento