Ospedale Dolo, 2 milioni dalla Regione per ristrutturazione degenze

Le degenze dell’Ospedale di Dolo, dell’Ulss 3 Serenissima, verranno interessate di un’ampia opera di ristrutturazione e messa a norma, con un finanziamento della Regione fino a un massimo di 2 milioni di euro.

Lo ha deciso la Giunta regionale, approvando una delibera proposta dall’assessore alla Sanità. Un intervento particolarmente necessario alla luce delle criticità derivanti dalla vetustà della struttura, che andavano rimosse per garantire gli standard di qualità.

“Segnalo – precisa l’assessore – che i fondi si sono resi disponibili grazie all’utile consolidato della Gestione Sanitaria Accentrata regionale del Fondo Sanitario 2016 che, come sempre garantito, abbiamo reinvestito in sanità”.

Le risorse derivate dall’utile ottenuto con la Gestione Sanitaria Accentrata regionale sono state trasferite all’Azienda Zero, secondo quanto previsto dalla nuova normativa vigente nella sanità veneta.

Il finanziamento preciso verrà assegnato all’Ospedale di Dolo sulla base del parere espresso dalla Commissione Regionale per l’Investimento in Tecnologie ed Edilizia – CRITE riguardo allo studio di fattibilità predisposto dall’Ulss 3 Serenissima, che avvierà quindi l’esecuzione dei lavori.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento