Toni Tommasini: storia di successo

Ha iniziato a lavorare quando era un ragazzo, dimostrando da subito ha dimostrato doti innate nel commercio e un’anima imprenditoriale come ben pochi. Quella di Antonio Tommasini, da tutti chiamato Toni, ideatore e fondatore del centro commerciale Tom, ma prima ancora di alcuni negozi a Campodarsego, Mellaredo di Pianiga (Venezia) e Ponte di Brenta. Con lui in questa lunga avventura, la moglie Lina Gerotto, originaria di Campodarsego, la sorella Margherita, altro pilastro dell’azienda, il fratello Gianni e, poi, i tanti dipendenti che, negli anni, sono stati al suo fianco.

La storia di Antonio Tommasini è al centro del libro “Il futuro ha un cuore antico. Storia di un capitano coraggioso”, a cura di Silvano Bressanin, e della serata promossa dal Comune di Campodarsego in sala consigliare venerdì 18 maggio alle 20.30. Presenti il sindaco Mirko Patron, il vicesindaco Valter Gallo e don Dante Carraro, direttore del Cuamm, amico dei coniugi Tommasini. Tommasini nasce ad Arina di Lamon, per decenni paese di grande emigrazione verso Svizzera, Francia e Belgio. Anche il padre emigrò in Svizzera.

Pure Toni se ne andò lontano: in Venezuela. All’inizio, appena trasferiti a Mellaredo, cominciò a frequentare i mercati per vendere le pregiatissime oche allevate nel pollaio di famiglia. A 18 anni la decisione di partire, destinazione Caracas dove si trovava anche la sorella. Il viaggio in nave, partenza da Genova, durò un mese. Arrivato lì non fu facile: attraverso varie conoscenze riuscì a disporre di una piccola area commerciale e a vendere olio di oliva, prodotto molto richiesto. Le sue capacità lo portarono, in breve tempo, a diventare uno dei migliori venditori. Guadagnò un bel gruzzolo che gli consentì di tornare in Italia.

Da lì una lunga storia di determinazione e coraggio, i viaggi in bicicletta nei mercati per vendere stoffe e, prima, il loro acquisto in depositi quando ancora i collegamenti stradali erano pochi. La storia di oggi è conosciuta a tutti. Nel 2016 la decisione, sofferta, di vendere. Ad acquistare il centro Tom un emiro arabo.

Nicoletta Masetto

Lascia un commento