Home Rodigino Adria Elezioni Adria, Giorgia Furlanetto: “Riordino e meno burocrazia per rinascere”

Elezioni Adria, Giorgia Furlanetto: “Riordino e meno burocrazia per rinascere”

36 anni, avvocato, assessore all’Ambiente nel’ultima giunta Bobo, Giorgia Furlanetto è la candidata di Fratelli d’Italia-An e Forza Adria. “Una storia eccezionale., Una città da far rinascere” è il suo slogan. Il programma della coalizione parte dal riordino della spesa e della macchina amministrativa per eliminare gli sprechi.

Primo punto del programma è la legalità, che si declina nell’introduzione di un codice etico, nell’adozione contro, promozione di iniziative culturali e sportive, sostegno alle start up e percorsi professionalizzanti. Quanto alla cultura, la si vuole “partecipata” e diffusa, con una valorizzazione del teatro comunale e l’ampliamento della biblioteca.

#Adriasociale: significa salvaguardare l’ospedale, mantenere la casa di riposo pubblica e ammodernarla, insieme a una valorizzazione della persona e della famiglia. di una certificazione in ottica di anticorruzione, nel contrasto ad affidamenti diretti degli appalti ingiustificati, nella semplificazione e trasparenza, nella segnalazione di illeciti da parte dei cittadini. #Adriarinasce: dietro questo hashtag figurano invece attenzione alle frazioni, investimenti per l’arredo urbano, promozione di grandi eventi, maggiore pulizia in città, promozione dell’autodromo per il rilancio della città. Per sostenere il commercio, si punta a trasformare il centro storico in una sorta di centro commerciale all’aperto, con l’aiuto di locali e intrattenimenti.

Inoltre, si prevede la defiscalizzazione e una semplificazione amministrativa. Non manca un’attenzione al monto dell’agricoltura con “sostegno concreto”. In materia di sicurezza si annuncia un potenziamento dei controlli, un potenziamento della polizia locale con un “nucleo di prossimità”, videosorveglianza e aumento dell’illuminazione pubblica, insieme alla reintroduzione dei nonni vigile. I giovani devono diventare protagonisti, con opportunità d’in- Dal punto di vista ambientale si prevede l’installazione di colonnine per auto elettriche, agevolazioni per immobili a elevata efficienza energetica, ottimizzazione della raccolta rifiuti.

Infine, #Adriadigitale, attraverso digitalizzazione degli atti e allargamento della banda larga nelle aree periferiche e wifi gratuito in alcune aree del centro.

Giorgia Gay

Le più lette