La prima cittadina di Porto Viro: finalmente abbiamo un assistente sociale

Il sindaco Maura Veronese ha parlato di una grande conquista per Porto Viro: “Siamo riusciti ad avviare per la prima volta nella storia del nostro comune il tanto atteso e sospirato servizio prestato da un assistente sociale, che opera nel nostro territorio comunale da inizio aprile sia nel front service che in servizio domiciliare”.

“Questo progetto – spiega Veronese – era stato ideato dall’allora assessore ai Servizi sociali Nicola Marinelli ma non era stata attuato. Grazie al confronto e alla stipula di una convenzione con il Ciass, la casa di riposo/consorzio isola di Ariano Servizi Sociali, il Comune di Porto Viro oggi ha all’attivo il servizio prestato dalla dott.ssa Giada Moretto, operativa per tre giorni a settimana (sedici ore) il lunedì, martedì e venerdì. Al momento l’assistente sociale sta sia predisponendo delle schede valutative sia muovendo i primi passi nella nostra realtà cittadina. L’obiettivo è di mettere in rete il servizio con le diverse realtà associative che si occupano di sociale e collaborare per il bene dei cittadini con l’attenzione dovuta a chi ha più bisogno.

Va senz’altro riconosciuto il giusto merito al consigliere di maggioranza Marinelli che si è battuto perchè questo servizio potesse essere concretizzato già a partire da questo primo anno di amministrazione. Legato a questo nuovo importante servizio è l’implementazione del sistema informatico legato appunto ai servizi sociali: abbiamo infatti predisposto l’acquisto di un nuovo software informatico che contribuirà ad ottimizzare e rendere efficiente e sicuro il servizio”. La convenzione approvata dalla giunta è composta da 7 articoli e prevede l’utilizzo di una assistente sociale Categoria D al costo orario di 23,50 euro omnicomprensivo; la spesa derivante dall’incarico per il 2018 ammonta in forma presunta a 14.000 euro.

L’amministrazione si è avvalsa dello strumento giuridico del distacco di personale, grazie al quale assegnare temporaneamente personale di due enti, dal momento che da maggio l’intero VII Settore sarà in sottorganico, dopo la quiescenza di una delle tre unità lavorative. Il Consorzio Isola di Ariano per i Servizi Sociali, costituito nel 2009, partecipa alla programmazione, all’organizzazione e alla gestione del Sistema Integrato di Interventi e Servizi Sociali con riferimento al Piano di Zona Sociale della ULSS di riferimento.

Fabio Pregnolato

Lascia un commento