Home Padovano Padova Nord A Limena la campagna contro la violenza femminile arriva in tavola

A Limena la campagna contro la violenza femminile arriva in tavola

“Per molte donne la violenza è pane quotidiano”. E’ questo l’importante messaggio dell’iniziativa promossa dal Comune di Limena in collaborazione con il Centro Veneto Progetti Donna-Auser di Padova. Panifici e rivendite di pane, che hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, utilizzeranno i sacchetti distribuiti dall’Amministrazione con questo appello e con il numero verde 800814681.

Oltre ai 10mila sacchetti, sono stati consegnati duecento segnalibri alla Biblioteca Comunale. “Il pane arriva ogni giorno sulle tavole di ogni famiglia ma la violenza non deve diventare quotidianità – sottolinea il Vice Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali Cristina Turetta – La mia proposta è stata accolta da subito dai Panifici Lazzarotto e Patty, dai punti vendita Alì e dal Famila Taggì e ci tengo a ringraziarli per la sensibilità dimostrata. Anche con i segnalibri abbiamo voluto raggiungere il pensiero di chi, per fermarsi su una pagina del libro, possa anche riflettere su questo messaggio. Se solo una donna grazie a questa iniziativa chiamasse il numero verde per fare una segnalazione sarebbe un importante risultato perché il nostro obiettivo è proprio quello di aiutare ed essere vicini ad ognuna di loro”.

Tra i progetti per divulgare questa campagna contro la violenza sulle donne, il Comune di Limena ne ha scelto uno rivolto alle scuole. “Abbiamo intrapreso un percorso di sensibilizzazione per gli alunni di terza media sullo stereotipo di genere e sul rispetto. Si sono svolte delle lezioni specifiche con dialoghi, slide e questionari per mettere a confronto i ragazzi e fare esporre le loro considerazioni sull’argomento” conclude il Vice Sindaco Cristina Turetta.

Fanny Xhajanka

Le più lette