Il mare di Sottomarina merita la Bandiera Blu per il quinto anno consecutivo

Dopo il conferimento della bandiera verde, che premia le spiagge “a misura di bambino”, il litorale clodiense ha portato a casa anche la bandiera blu per il quinto anno consecutivo.

“Si tratta di una grande conferma per il litorale di Sottomarina, anche perché i vincoli e i parametri da rispettare quest’anno erano più selettivi rispetto agli anni precedenti – spiega l’assessore all’Ambiente Marco Veronese – la qualità delle acque, il rispetto dell’ambiente e l’ottimo lavoro che da anni portano avanti gli operatori del settore balneare hanno fatto sì che la spiaggia di Sottomarina si riconfermi anche quest’anno come eccellenza. Ormai Chioggia e il suo litorale hanno consolidato una posizione di tutto rispetto all’interno del panorama balneare italiano”.

Fondamentale è stato il lavoro della Società cooperativa Hyla, che dal 2004 è incaricata dall’amministrazione di svolgere le attività di raccolta dati necessari. Le località scelgono di presentare la propria candidatura se ritengono di soddisfare i criteri stabiliti dalla FEE (Foundation for Environmental Education). Per dimostrarlo devono fornire i dati raccolti autonomamente (eccezione fatta per la balneabilità delle acque, di cui si occupano le ARPA regionali). La qualità delle acque deve figurare come eccellente (secondo gli standard nazionali) per 4 anni di seguito prima di poter ottenere la bandiera.

Altri punti vengono assegnati poi per la raccolta differenziata, i servizi per i disabili, l’accesso sicuro alla spiaggia. Particolare rilevanza rivestono la sostenibilità ambientale dimostrata dal comune e l’impegno profuso nell’educazione ambientale, che la FEE premia ancora prima della bellezza delle spiagge. Anche in questo Hyla ha lavorato in questi anni con tutta una serie di iniziative volte alla sensibilizzazione di residenti e turisti. Temi sentiti anche dalle categorie turistiche a Chioggia, che si sono dimostrate attive in questo senso.

“Questa sensibilità che portiamo avanti è stata premiata con risultati importanti”spiega Silvia Vianello, presidente del consorzio turistico ConChioggiaSì “sottolineo con soddisfazione anche la conquista della Bandiera Blu per gli approdi con la Darsena Le Saline, di cui sono particolarmente orgogliosa perché è uno dei nostri soci”.

Daniela Savian

Lascia un commento