Scene di Paglia 2018: questa sera inizia la decima edizione!

L’attesa è ormai finita: questa sera inizia la decima edizione di “Scene di paglia, Festival dei casoni e delle acque” che, fino al 1 luglio, proporrà spettacoli, concerti e cultura negli spazi più suggestivi delle campagne della Saccisica e del Conselvano.

Apre la scena questa sera il Collettivo Paolo Benvegnù, con il concerto-spettacolo H3+, nel quale la musica di Benvegnù di intreccia con lo spettacolo delle marionette di Luca Ronga nella Piazza di Piove di Sacco, tra i portici e l’antica torre.

Fissato per domani invece, sabato 23 giugno presso il Casone Ramei, l’appuntamento del sassofonista Francesco Cafiso, uno dei musicisti italiani più apprezzati al mondo: parole e musica, assieme a Ivan Castiglione, inseguiranno il mito di Charlie Parker raccontato nel Persecutore, di Julio Cortázar.

Nel pomeriggio spazio ai bambini, con un laboratorio di disegno sempre organizzato al Casone Ramei, a cura della Scuola Internazionale di Comics. Lo stesso giorno protagonista anche la tradizione del racconto con il progetto Còntame, un’occasione per narrare storie, liberamente, ognuno con 5 minuti a disposizione.

Domenica invece, a Piove di Sacco, previsti tre appuntamenti: il regista e attore Marco Martinelli presenterà alle 18.30 il suo film, Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi, e alle 20,30 sarà in scena con Farsi Luogo. Alle 21.30 il Teatro Medico Ipnotico proporrà Leonce und Lena, il capolavoro di Büchner trascritto per un teatro di burattini rivolto agli adulti. Ma Scene di Paglia non si esaurisce davanti al palco: domenica si potrà raggiungere il Casone Ramei dopo un giro in bicicletta, alla scoperta delle “geometrie” del territorio.

 

 

Lascia un commento