Home Veneziano Miranese Sud A Spinea un giugno di eventi nel segno della pace

A Spinea un giugno di eventi nel segno della pace

Il Comune di Spinea vuole essere un ponte tra differenti sguardi sul mondo, in grado di unire persone diverse per tradizioni, culture, religioni, considerando la diversità una ricchezza per la società. Sabato 16 giugno, al parco “Nuove Gemme”, si è tenuto il torneo di calcio tra Spinea-Marocco (Centro Culturale Salam)-Senegal, nell’ambito della ventesima “Festa Multietnica” organizzato dal Tavolo stesso con il Comune di Spinea, il Cism e Solidalia.

Domenica 17 invece si è svolta la festa e la tradizionale sfilata dei popoli lungo via Roma, nel pomeriggio concerti degli Yerbaguena e delle StorieStorte, banchetti di associazioni e Onlus, laboratori delle differenti comunità (Thailandesi, Pakistan, Marocco, Ucraina, Afganistan, Senegal). Pomeriggio di danze popolari, orientali e del ventre, mostre fotografiche sul rapporto tra cambiamenti climatici (a cura di Cdat), le migrazioni viste dai bambini (a cura di Emergency Miranese).

Il 20 giugno, durante la “Giornata del Rifugiato”, è stato presentato il progetto SprAR del Comune di Spinea e i ragazzi e le ragazze accolte. Proiettato il corto di Alberto Guariento “La Gita” in presenza degli attori. La sensibilizzazione continuerà il 29 giugno con lo spettacolo teatrale: “E che la fuga non sia l’unica via” della compagnia teatrale Fralesteda. Il 30 giugno, un’altra festa al parco “Nuove Gemme”, con i giochi senza frontiere in collaborazione con l’associazione “Io clandestino”, laboratori con i ragazzi rifugiati e un concerto finale. Il 24 giugno, durante FestAmbiente, organizzata da Legambiente miranese e Cdat Spinea, il Tavolo per la Pace – e il Tavolo Intercomunale per la Pace – avrà l’onore di ospitare Lisa Clark responsabile disarmo nucleare per la Rete Italiana per il Disarmo, coordinatrice di “Mayors for Peace“cui anche Spinea fa parte, e membro italiano della Campagna Internazionale per la messa al bando delle armi nucleari (Ican), vincitrice del Premio Nobel per la Pace 2017.

Roberta Pasqualetto

Le più lette