Cavarzere: inaugurata la pista ciclabile “Regina Margherita”

E’ stata inaugurata la pista ciclabile “Regina Margherita” e la ristrutturazione della ciclabile di via Mazzini a Cavarzere. Due opere volute fortemente dall’amministrazione comunale che ha dedicato tempo e numerosi finanziamenti per arrivare a questo risultato importantissimo e che cambia la viabilità dei cicli in entrata a Cavarzere. Un’opera costata ben un milione di euro e quasi un anno e mezzo di lavoro.

Dopo aver completato la ciclabile “Regina Margherita”, si è passati a sistemare quella di via Mazzini, grazie ad un disavanzo della gara d’appalto di ben 270.000 euro, che sono stati subito reinvestiti in questa opera, importante per la comunità residente, che vedeva questo pezzo di strada ormai in condizioni fatiscenti. L’aspetto più importante di questa ultima opera non è solo il lato della viabilità, ma anche il miglioramento del drenaggio dell’acqua piovana, in quanto sono stati sistemate anche le tubature sottostanti ed i tombini che da tempo avevano bisogno di migliorie. Presenti a questa inaugurazione i rappresentati dell’amministrazione comunale, compreso il sindaco Henri Tommasi, che si è sempre messo davanti come portavoce di questa opera imperiosa.

È il primo cittadino stesso che spiega: “Gli sforzi sono stati numerosi e alla fine siamo arrivati al risultato finale; che dire, ringrazio soprattutto la ditta Vanuzzo che ha svolto i lavori in modo egregio e l’ingegnere Zanella di Rovigo che ha permesso tutto questo grazie ai suoi progetti”.

“Questa inaugurazione è l’occasione per festeggiare insieme questa opera importante per la città di Cavarzere”.

Stefano Spano

Lascia un commento