A Villa del Conte la nuova biblioteca per tutte le età

Completamente rinnovata, la biblioteca comunale di Villa del Conte è stata riaperta con nuovi spazi per lo studio, lo svago e la lettura. Dopo i lavori di restauro conservativo dell’ex municipio, è stata inaugurata il 17 febbraio scorso e il 21 aprile è stata intitolata a Angela Maria Bragagnolo (1874-1953), con una serata intitolata “Storie di donne”, in collaborazione con l’associazione locale Art Ap: un omaggio con parole, suoni e immagini ad alcune donne che in vario modo hanno dato un prezioso contributo all’umanità.

Maestra elementare nata a Villa del Conte, Angela Maria Bragagnolo curava i bambini come figli. Ha istituito un asilo privato e durante la guerra ha assistito numerosi militari feriti, presso l’ospedale militare del paese, instaurando un rapporto con i familiari lontani e informandoli della loro situazione. Ora la biblioteca, rinnovata nella forma, invita tutta la popolazione a visitare sia i locali che i loro contenuti, adatti a tutte le età. Anche ai più piccoli: il prossimo 20 giugno i bambini della scuola materna parrocchiale di Villa del Conte andranno in visita alla biblioteca per vivere un’esperienza di cultura e divertimento. A settembre, invece, sono attesi anche i bambini della scuola materna parrocchiale di Abbazia Pisani e gli alunni della scuola primaria e secondaria di Villa del Conte.

Per tutti gli altri, la biblioteca è aperta il mercoledì e il giovedì dalle 15.30 alle 19, il venerdì dalle 9 alle 12 (in via sperimentale) e dalle 15.30 alle 19, il sabato dalle 9 alle 12.

Lascia un commento