“Notte bianca al quadrato” a Montegrotto Terme. Musica e animazione per tutte le età

Per la prima volta Montegrotto Terme festeggerà la fine dell’estate con una grande festa di musica e divertimento che si accompagnerà all’apertura degli esercizi pubblici e dei negozi. È la “Notte bianca al quadrato” voluta dall’assessore al Commercio e alle Manifestazioni turistiche, Laura Zanotto, che ha importato nel comune sampietrino il format di successo inventato e già sperimentato dalla Give Emotions.

“La Notte Bianca – spiega Zanotto – è pensata non solo per i sampietrini ma anche per attirare visitatori dal padovano e dalle altre province del Veneto, per far conoscere meglio e apprezzare il nostro territorio. In concomitanza con l’apertura straordinaria nei negozi, ci saranno animazioni e spettacoli in tutto il territorio e per tutte le fasce di età. Proprio per questo si chiama Notte bianca ‘al quadrato’. ”

L’evento verrà realizzato con la collaborazione artistica di Give Emotions e il contributo delle attività commerciali, dei pubblici esercizi della città e degli sponsor locali e nazionali. Il programma prevede spettacoli in piazza Monstar, piazza Carmignoto, piazza Primo Maggio, viale Stazione e via Aurealiana. In piazza Monstar ci sarà il pezzo forte con l’Hashtag Music Festival, quarta tappa dell’estate 2018 del festival evento di musica Edm, con ospiti gli importanti dj internazionali Merk&Kremont, dj resident e coreografie a cura di Jo C & Jam Session Crew. In piazza Carmignoto, l’Orchestra MariAgo proporrà musica e ballo liscio con possibilità di ballare per il pubblico. Rivolto a un pubblico diverso l’intrattenimento in piazza Primo Maggio: musica anni ’80 con gli “80 Che Spettacolo”.

Il viale Stazione sarà animato dai un mercatino dell’artigianato a cura di artigiani hobbisti e dalla musica latino americana con i ballerini professionisti di Garda Danze. Il pubblico, se lo vorrà, potrà unirsi a loro. Il posto per le famiglie con figli sarà invece via Aureliana dove sarà allestita l’area bimbi con i gonfiabili e ci sarà musica e artisti di strada. In occasione della Notte bianca al quadrato, per la sicurezza del pubblico che vi parteciperà, il Comune di Montegrotto Terme ha emesso un’ordinanza che vieta di vendere bevande per asporto in bottiglie, bicchieri e contenitori di vetro in tutto il territorio comunale delle 19 di sabato 1 settembre, alle 6 di domenica 2 settembre.

“Per gli esercizi pubblici – spiega il vicesindaco Luca Fanton – non dovrebbe essere un problema perché si tratterà semplicemente di servire ai clienti che non vogliono consumare in loco gli alcolici in un bicchiere di plastica, così come sempre avviene ai concerti. Per gli ambulanti che dovessero presentarsi in zona e non ottemperare quanto previsto sono previste sanzioni severe”. L’ordinanza è stata assunta sulla base delle indicazioni del Responsabile della Sicurezza della Notte bianca al quadrato. Applica quanto previsto dalla circolare Gabrielli di luglio 2017 e della recente nota del Ministero dell’Interno nella quale vengono esplicitate le linee guida per l’individuazione delle misure di contenimento del rischio in manifestazioni pubbliche con condizioni di criticità.

“La ratio – prosegue Fanton – è ovviamente quella di evitare l’abbandono dei contenitori su suolo pubblico con particolare riferimento a quelli di vetro che possono determinare problematiche di sicurezza sul territorio soprattutto in presenza di un numero elevato di persone”.

Lascia un commento