Rovigo: ancora in stop l’ex ospedale

“Ancora sospeso il recupero dell’ex ospedale Maddalena di Rovigo” ha dichiarato il consigliere comunale della Lega, Fabio Benetti. Dal Ministero sarebbero dovuti infatti arrivare 13 milioni di euro per il progetto di riqualificazione della zona, lo stabile dell’ex nosocomio e il parco vicino, oggi abbandonati all’incuria e al degrado e frequentata da malviventi. Un intervento importante, basato sull’accordo tra il Comune di Rovigo e i proprietari privati di una parte del sito, finché l’intesa è venuta meno.

“Nonostante l’impegno dell’amministrazione nel rimodulare il progetto per cercare di salvare il finanziamento, non sappiamo più nulla – afferma Benetti -. Pertanto ho depositato un’interrogazione per cercare di avere delle informazioni su quanto potrebbe succedere prossimamente”. La domanda da porsi è quanto ancora si può sperare, allo stato attuale, nella realizzazione del progetto originario, se è ancora valido o definitivamente tramontato e se il finanziamento statale verrebbe comunque confermato con la rimodulazione progettuale. Rovigo rimane in attesa di risposte.

Lascia un commento