Home Rodigino Delta Tutto pronto per la Notte Bianca di Porto Tolle

Tutto pronto per la Notte Bianca di Porto Tolle

Nella giornata di ieri si è svolta, presso la sala consiliare di Porto Tolle, la presentazione della Notte Bianca di Porto Tolle, che si svolgerà sabato prossimo. I due eventi principe di questa serata saranno: “Musicassociando” organizzato dall’associazione di volontariato “I Calabroni” e l’Hashtag Music Festival 2018, arrivato alla sua terza tappa quest’anno.

Il vicesindaco di Porto Tolle Silvana Mantovani e apre la presentazione dicendo: “Siamo orgogliosi come amministrazione che i Calabroni realizzino la sedicesima edizione di Musicassociando. È una manifestazione di estremo interesse, perché coinvolge in primis la popolazione giovanile, ma anche le famiglie.È un orgoglio avere un gruppo di giovani attivo sul nostro territorio, che investe energie e idee per coinvolgere i propri coetanei”.

Aggiungendo: “Ringraziamo oltre alle Associazioni del territorio, anche la Pritezione Civile, inVigili e le forze dell’ordine, impegnate nella sicurezza. Siamo sicuri che nei prossimi 5 anni riusciremo a sviluppare tante altre tematiche legate alle politiche giovanili”.

In seguito è Federico Vendemmiati Assessore alle Politiche Giovanili che prende la parola: “Sono davvero molto fiero di questa manifestazione; I Calabroni sono una associazione molto importante per il nostro Comune. Sono felice che ci sia anche nel 2018 la parte sportiva, infatti ci saranno tornei di tennis, basket e volley. Ringrazio per questo le associazioni sportive Tennis Club Porto Tolle, Basket Porto Tolle e Scardovari Volley”.

Successivamente il sindaco Roberto Pizzoli dichiara: “Sosteniamo fortemente questa manifestazione, che si rivolge ad un pubblico a cui noi puntiamo molto. La musica in questo caso è usata come veicolo di comunicazione tra le generazioni”. Specificando:“Ringrazio tutti per il tanto tempo dedicato all’organizzazione di questo evento”. “Noi ci abbiamo messo tutta la nostra buona volontà a pochi giorni dal insediamento, interessandoci ed avviando subito le pratiche, ma siamo solo la spalla dei Calabroni, veri protagonisti di questa grande manifestazione”.

Stefano Spano

Le più lette