Il vicesindaco Marco Veronese ha incontrato lo scorso luglio a Venezia il Ministro ai Beni Culturali Alberto Bonisoli. Oltre alle problematiche verneziane sono stati posti importanti temi che riguardano la città di Chioggia, come per esempio la questione del deposito Gpl e la riqualificazione del Forte S.Felice.

“Ho portato all’attenzione del Ministro Bonisoli la vicenda del Deposito di Gpl – afferma il vicesindaco – evidenziando che prossimamente il Consiglio di Stato discuterà il procedimento con i gestori per l’ordinanza del Comune nella quale si evidenziava la mancanza dell’autorizzazione paesaggistica per la costruzione del deposito, senza dimenticare che la laguna di Venezia rientra tra i siti riconosciuti dall’Unesco”.

“Abbiamo anche discusso del futuro del Forte san Felice – conclude – per una possibile cessione della gestione del sito al Ministero dei Beni culturali dopo la ristrutturazione”.

Le più lette