A Martellago, scuola di calcio per ragazzi disabili

Dalla prossima stagione sportiva la scuola di calcio dedicata all’integrazione di ragazzi diversamente abili For ME d’Abili sarà adottata dal G.S. Real Martellago, le iscrizioni sono già aperte: nessun vincolo d’età, né di disabilità per partecipare.

“Esperienza unica nel suo genere nel veneziano, perchè la parola d’ordine per noi è inclusione – commenta il neo sindaco di Martellago Andrea Saccarola. Questi ragazzi si alleneranno in via Trento, insieme alle altre squadre del Martellago e saranno proprio loro a dare simbolicamente il calcio d’inizio al prossimo derby tra Martellago e Maerne”. Vengono dai dintorni, anche da Mestre, dove si allenavano in passato.

“Questi bambini – prosegue Saccarola, da sempre attivo nel mondo delle associazioni e del volontariato – saranno per tutti noi i portatori di messaggio autentico che trasmetterà i veri valori dello sport e della vita”. Il presidente della Scuola Calcio For ME d’Abili, Michele Marton spiega: “Ci siamo orientati su Martellago perché sappiamo quanto il nuovo sindaco sia partecipe e attento alle tematiche sociali – dice Marton. Lo scopo della nostra scuola è il benessere psicologico ed emotivo ma anche quello di creare occasioni di socializzazione e di incontro, promuovere lo spirito di squadra e il senso di appartenenza a un gruppo. Nel calcio, in particolare, siamo gli unici a farlo, e i ragazzi sono seguiti a seconda della fascia d’età da figure professionali specializzate per assecondare i diversi tempi e modi di apprendimento di ciascuno”.

Per iscrizioni: info@formedabili.com.

Elena Callegaro

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento