Bancomat del Delta sabato notte sotto il mirino dei rapinatori

Un furto (e mezzo) si è verificato nella zona del Delta nella notte tra venerdì e sabato nella zona del Delta. Alle ore 03.30 circa infatti del 22 settembre ad Ariano nel Polesine (RO), mediante tecnica esplosione controllata (verosimilmente miscela di polveri esplosive cosiddetta “marmotta”), ignoti hanno forzato lo sportello bancomat della banca Intesa San Paolo, ubicata via Matteotti 41, dove hanno asportato il denaro ivi contenuto. L’importo è ancora in fase di quantificazione e sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Ariano Polesine e della compagnia di Adria.

Sempre la stessa notte, ma 40 minuti più tardi, a Bagnolo di Po (RO), in via Arioste è avvenuto un tentativo di furto sempre ai danni di uno sportello bancomat della banca Monte Paschi di Siena.  In questo caso però, i malfattori sono stati disturbati dai residenti che hanno dato l’allarme alle forze di polizia e si sono dati dunque alla fuga senza portare a termine il reato (non è avvenuta fortunatamente nessuna esplosione). Sul posto sono poiinterevenuti i carabinieri della compagnia di Castelmassa

Lascia un commento