Codevigo settembrino, l’appuntamento d’autunno

Torna puntuale, dal 15 al 30 settembre, il “Codevigo Settembrino”, rassegna culturale promossa dalla Pro loco con il sostegno della Fondazione Antonveneta. Incontri d’arte, poesia, musica e scienza, caratterizzeranno uno degli appuntamenti culturali più interessanti della Saccisica per longevità e pluralità d’offerta. Si inizia la serata di sabato 15 con la presentazione, unita ad un accompagnamento musicale, del nuovo libro di Albero Turrin.

Domenica 16, alle 17.30, sarà invece inaugurata la mostra collettiva degli artisti dell’Accademia dell’Acquerello di Padova. La conferenza scientifica (mercoledì 22 alle 20.45) sarà quest’anno dedicata all’Archeologia con Luca Zaghetto che approfondirà il tema “I Veneti antichi: città e territorio fra archeologia e immagini nel I millennio a.C.”.

Tra gli altri appuntamenti in calendario: Il concerto strumentale e lirico (sabato 22 alle 20.45), l’incontro con la poetessa Rina Carli (domenica 23 alle 17.30) e la presentazione del nuovo libro di Paolo Padoan sui teatri lirici di Chioggia. Gran finale domenica 30, alle 17.30, con la rappresentazione teatrale “Profumo di pane” della compagnia Barabao e il tradizionale “Omaggio ad un amico” che dal 1994 la Pro loco dedica a persone, associazioni e professionalità considerate simboli di eccellenza e che onorano Codevigo in Italia e nel mondo. Tutti gli appuntamenti si terranno, con ingresso libero, nella sala polivalente comunale.

Alessandro Cesarato

Lascia un commento