Il Chiostro degli Zoccoli a Este registra oltre 10mila presenze: “Spazio vissuto e condiviso”

Il chiostro degli Zoccoli sfonda quota 10 mila. Tante sono infatti le presenze registra dal chiostro di Santa Maria delle Consolazioni, noto anche come degli Zoccoli, nei primi sei mesi del 2018. Commenta entusiasta il sindaco Roberta Gallana: “La scelta di aprire da subito e far rivivere questo bene della città risulta vincente. Tutti lo richiedono. A tutti gli effetti è uno spazio vissuto, versatile e condiviso da una pluralità di soggetti”.

Oggi questo spazio è centro culturale che ospita incontri, convegni, attività artistiche, corsi e anche uffici e servizi pubblici per la città. Può anche essere scelto dalle future coppie di sposi, come suggestiva location dove celebrare il proprio matrimonio civile.

Spiega il sindaco: «Nel primo semestre 2018, nelle sale e nelle aule del complesso cinquecentesco si sono svolte complessivamente 322 attività di vario genere, molte delle quali in contemporanea. Il Chiostro “degli Zoccoli” si conferma come uno spazio vissuto e condiviso per la Città, vocato alle attività formative, culturali e di divulgazione, scelto da molte associazioni e anche da soggetti privati”.

“Considerando la partecipazione alle varie attività si possono stimare circa 10.000 presenze nel periodo da gennaio a giugno. Nello stesso periodo del 2017, gli utilizzi sono stati circa 273 con un aumento del 20%”, sottolineano dal Comune.

(n.c.)

Lascia un commento