Ritrovato nel rodigino il ragazzo scomparso ieri da Lavarone: voleva vedere il mare

Voleva fare un giro in bici e vedere il mare, così Valerio ha inforcato la sua mountain bike e da Lavarone arriva a Badia Polesine, dove è stato fermato dalla Polizia statale che lo cercava con apprensione.

La notizia giunge dopo più di 24 ore di ricerche da parte di circa 160 soccorritori impegnati sia sul versante trentino che su quello veneto dell’Altopiano di Lavarone. Il ragazzo, uscito di casa ieri per un giro in mountain bike, è stato ritrovato in provincia di Rovigo. Non si conoscono maggiori dettagli sul suo ritrovamento, si sa solamente che è in buone condizioni di salute.

Notizia che ha permesso a tutta la comunità trentina, che ha seguito la vicenda con apprensione di tirare un sospiro di sollievo. La macchina dei soccorsi si è quindi fermata. Alle ricerche, avviate già nella giornata di ieri e proseguite nella notte e nella mattinata odierna, hanno preso parte uomini del Soccorso Alpino, della Guaria di Finanza e dei Vigili del Fuoco, anche con l’ausilio di elicotteri e droni, nonchè unità cinofile da ricerca.

Lascia un commento