A Quinto torna la terza farmacia lungo la Noalese

Quinto tornerà ad avere una terza farmacia. Quella aperta giusto un anno fa in via Matteotti da Anna Mero e Vita Rita Angileri, che si sommava alla Girardi e alla farmacia della frazione di Santa Cristina, ha chiuso i battenti nel giro di pochi mesi. Ma adesso tornerà ad aprirli con una nuova gestione. In teoria già dal primo ottobre. Sempre ammesso che non emergano imprevisti tali da far slittare l’inaugurazione.

L’Usl della Marca ha infatti ufficializzato l’assegnazione della terza sede farmaceutica di Quinto, attraverso un concorso regionale straordinario, alla società Farmacia Comacchio di Ruggero e Sergio Comacchio. Il punto vendita resterà negli stessi locali di via Matteotti, laterale della strada Noalese, che dallo scorso marzo sono chiusi in seguito alla rinuncia di Mero e Angileri. Adesso tocca alla società Comacchio. Il più è fatto. Gli arredi del negozio resteranno gli stessi usati dalla precedente gestione.

Non dovrebbero servire grossi interventi, quindi, per rialzare la serranda. La terza farmacia di Quinto è stata autorizzata in seguito alle liberalizzazioni con le quali il governo Monti ha abbassato il quorum per le farmacie a 3.300 abitanti. Il numero delle farmacie attive nel territorio comunale di Quinto torna così a tre: a quelle attive da anni nel centro di Quinto e della frazione di Santa Cristina, adesso ritornerà ad aggiungersi il punto vendita lungo la strada Noalese.

Mauro Favaro

Lascia un commento