Cadoneghe in cammino alla Marcia della Pace: invito aperto a tutti

Anche quest’anno il Comune di Cadoneghe sarà in cammino nella marcia della Pace Perugia – Assisi organizzata dal Coordinamento nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani per il 7 ottobre prossimo. La rappresentanza di Cadoneghe si unirà a quella di altre 300 città di tutta Italia. La presenza del comune di Cadoneghe alla marcia biennale è una costante dal 2009 ad oggi. Rimettiamoci in cammino lungo la via della pace è il leit motiv dell’evento che accompagnerà tutti i cittadini che vorranno iscriversi alla manifestazione.

“La pace è un dono – commenta il sindaco di Cadoneghe Michele Schiavo – che va sempre testimoniato. È uno strumento indispensabile per ogni libertà e ogni democrazia. Solo con la pace e nella pace si può seminare futuro. Cadoneghe ama il futuro e si impegna a viverlo e generarlo in ogni possibile occasione, come questa”.

“La pace – prosegue il primo cittadino – serve alla politica “orizzontale” ed è a misura di persona. Qui a Cadoneghe è vivace e radicata, anche se qualche “muro” deve ancora sgretolarlo. Il nostro obiettivo, anche attraverso questa marcia è che la pace diventi ponte tra generazioni in maniera da custodire e costruire ambienti solidali”. Lo scorso anno a partecipare sono state circa cinquanta persone. Un numero che quest’anno si punta a incrementare. Le iscrizioni in Biblioteca Comunale versando 10 euro di caparra.

Il costo dell’intera partecipazione è invece di 15 euro comprensivi del trasporto in corriera che partirà il giorno stesso, 7 ottobre alle 3 del mattino dal piazzale del Municipio con ritorno a Cadoneghe alle 23. L’invito a partecipare è esteso a tutti, famiglie, coppie, singoli, anche giovani e ragazzi, per vivere insieme un’esperienza condivisa con altre migliaia di persone e per lanciare un forte messaggio di solidarietà e pace, valori universali indispensabili per superare divisioni, ostilità, guerre.

Nicoletta Masetto

Lascia un commento