Nuova giunta Porto Tolle: “Volontariato, lavoriamo alla Consulta”

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Silvana Mantovani è il nuovo vicesindaco del Comune di Porto Tolle, con le deleghe alle politiche sociosanitarie, disabilità, cultura/biblioteca,volontariato, protezione civile e politiche agricole. In passato, prima degli ultimi cinque anni trascorsi tra i banchi della minoranza durante il mandato di Bellan, ha amministrato per due legislature con la giunta Finotti, (2003/2013), è stata consigliere provinciale di maggioranza e capogruppo per il partito socialista che da sempre rappresenta.

“Uno degli obiettivi di questa amministrazione sarà quello di istituire la consulta del volontariato, perché riteniamo che il mondo del volontariato sia una linfa di operatività che va rivalutata e coinvolta per strutturare azioni positive a favore della nostra comunità – afferma -. Le prime basi di partenza per l’istituzione della consulta furono elaborate nel 2013 con la giunta Finotti,con la quale avviammo l’iter burocratico e la stesura della bozza del regolamento strutturato in sinergia con le associazioni del territorio. Ora riprenderemo in mano tale bozza per adeguarla alle nuove esigenze e alle nuove normative. Per farlo ho già fissato degli incontri specifici a settembre con le varie realtà del mondo del volontariato con lo scopo di coinvolgerle e nello stesso tempo essere coinvolta nelle loro azioni. Tempi tecnici permettendo, speriamo di partire ufficialmente con la consulta con l’inizio del 2019”.

Per la delega alla Protezione civile, il vicesindaco inizierà a breve una campagna di sensibilizzazione per nuovi iscritti a causa del ritiro per problematiche personali di diversi volontari.“Per le politiche sociosanitarie e disabilità – fa sapere – stiamo già lavorando in conferenza dei sindaci per il riconoscimento del Badaloni a centro diurno per i ragazzi disabili coinvolti nel progetto “Un ponte per” e per l’accreditamento da 8 a 12 posti per le persone gestite da Delta Solidale, la cooperativa terapeutica di tipo A”. Per quanto riguarda la cultura il vicesindaco si sta attivando con iniziative che verranno inserite nell’ambito della maratona di lettura promossa dalla Regione Veneto che terminerà con l’evento del 28 settembre prossimo. L’iniziativa tanto attesa della Festa del riso sarà in programma a Santa Giulia dal 21 al 23 settembre.

“La tre giorni di eventi, giunta all’ottava edizione, nata nel 2010 con Pizzoli assessore, ritorna ad essere itinerante per dare decoro alle frazioni, valorizzare le location che meglio rappresentano il mondo dell’agricoltura e portare il pubblico a scoprire le peculiarità del nostro territorio”.

Guendalina Ferro

Lascia un commento