A Jesolo per Capodanno arriva Hashtag

Fervono i preparativi per il grande evento musicale di Capodanno, che si terrà al Palazzo del Turismo di Jesolo, e cresce la rincorsa ai primi 1.000 biglietti alla tariffa ridotta di 10€ più diritti di prevendita. #Hashtag Capodanno a Jesolo infatti vuole coinvolgere e divertire tutti i giovani del Veneto, senza barriere di prezzo, anzi con moltissime iniziative dedicate proprio ai più giovani, a partire dalle tariffe promozionali e fino al grande impegno dell’Assessore Flavia Pastò nell’omaggiare i giovani jesolanidi un voucher gratuito per l’ingresso alla manifestazione, iniziativa che sta andando a gonfie vele.

Un importante accordo inoltre è stato stretto con le scuole Enaip regionali, con oltre 5.000 studenti coinvolti. Gli studenti Enaip più veloci ad accreditarsi avranno diritto alla tariffa ridotta di 10€, oltre a 20 voucher omaggio per i vincitori di un importante contest fotografico interno agli istituti Enaip.

Per tutti gli interessati i biglietti possono essere acquistati prima dell’evento online su Liveticket  oppure rivolgendosi ai numerosi Pr (ulteriori info sempre aggiornate sulla pagina Facebook). Le biglietterie saranno aperte anche la sera dell’evento, a partire dalle ore 20.

Moltissimi i servizi offerti durante la lunga serata (dalle 21 alle 6), dal food&beverage ed il guardaroba interni, fino alla possibilità di raggiungere la località con pullman appositamente organizzati dalle principali città del Veneto, tra cui Mestre, Padova, Treviso, Rovigo e provincia e San Donà di Piave. Questa iniziativa messa in atto dagli organizzatori intende agevolare la sicurezza dei partecipanti all’evento, garantendo un servizio di trasporto senza pensieri per i giovani e per i loro genitori.

Siglata anche una convenzione con il Consorzio di Promozione Turistica di Jesolo – Jesolo.it e con AJA, associazione albergatori, attraverso la quale si potrà soggiornare a Jesolo a prezzi calmierati e con servizi accessori di tutto vantaggio.

Gli organizzatori hanno riposto un occhio attento e particolare a tutti gli aspetti legati alla sicurezza durante l’evento, con personale specializzato e molte misure di sicurezza adottate per assicurare a tutti un sano divertimento. L’ingresso è consentito anche ai minorenni, particolarmente appassionati dal genere di musica trap della guest GionnyScandal, ma solo se accompagnati da un maggiorenne che se ne assuma la responsabilità.

A tutti i maggiorenni all’ingresso verrà consegnato un braccialetto esclusivo, che consentirà loro di acquistare bevande alcoliche, la cui somministrazione è vietata ai minorenni. Il numeroso personale di sicurezza, come di consueto nelle serate Hashtag Music Festival, eseguirà dei controlli prima dell’ingresso nella venue. Infatti all’interno del Palazzo del Turismo non è consentito, per questioni di sicurezza, far entrare ombrelli, caschi, contenitori metallici, bombolette spray di ogni genere e anche per difesa personale, vetro, bevande e cibo di qualunque tipologia e tutti gli oggetti che possono mettere a rischio la propria sicurezza e quella degli altri. Il servizio di sicurezza è autorizzato e requisire tali oggetti durante i controlli ed assicura la massima sicurezza all’interno dell’evento.

Sempre nel rispetto delle misure di sicurezza adottate all’ingresso, non sarà possibile uscire e rientrare dall’evento e per evitare ciò sarà predisposta un’adeguata area fumatori.

#Hashtag Capodanno a Jesolo si candida per il primato quale evento più significativo del Veneto.

A scaldare la serata infatti ci sarà l’attesissima esibizione live del cantante GionnyScandal, tra i più importanti rappresentanti della musica trap in Italia. Forte dei suoi successi, sempre ai vertici delle classifiche nazionali e con una media di 15 milioni di visualizzazioni dei suoi video, GionnyScandal canterà per il pubblico di Hashtag Capodanno a Jesolo.

Nel susseguirsi di musicisti, Dj resident, coreografie ed effetti speciali, altri due grandi ospiti solcheranno il palco di HMF: Dj Margot e Danko.

Lascia un commento