Capodanno a Rovigo: il sindaco invita tutti all’utilizzo consapevole dei prodotti pirotecnici

Cautela nell’utilizzo dei prodotti pirotecnici in occasione di San Silvestro. Il sindaco Massimo Bergamin invita tutti i cittadini il 31 dicembre, a fare un uso consapevole di petardi, botti e fuochi pirotecnici che, in ogni caso, devono essere acquistati dai rivenditori autorizzati. Come riporta una nota del Prefetto De Luca, una circolare del Ministro dell’Interno Salvini giunta lo scorso 24 dicembre, richiama l’attenzione sull’intensificazione nel periodo delle festività natalizie e di fine anno, dell’accensione di prodotti pirotecnici. Una pratica molto diffusa ma soggetta a regole rigorose sia in relazione alla commercializzazione dei prodotti che al loro impiego.

“Non vogliamo rovinare una tradizione che si rinnova di anno in anno – afferma il sindaco -, ma sensibilizzare tutti ad un corretto utilizzo e a preferire prodotti pirotecnici meno invasivi e pericolosi dei cosiddetti “botti”. Un utilizzo improprio può causare danni anche gravi alle persone, pertanto raccomando l’uso responsabile e chiedo la collaborazione di tutti affinché vengano adottate le cautele e gli accorgimenti necessari a prevenire rischi per la propria e l’altrui incolumità. Ogni anno le statistiche rilevano un numero altissimo di incidenti, causati proprio dalla mancanza di osservanza delle necessarie cautele. Oltre a questo bisogna considerare anche che l’accensione dei fuochi può spaventare sia le persone che gli animali.

Condividendo le indicazioni e i suggerimenti formulati dal Ministero dell’Interno, invito, pertanto, tutti ad evitare l’utilizzo dei “botti” nei luoghi di aggregazione, o comunque in luoghi affollati nelle aree a rischio di propagazione degli incendi, nelle vicinanze di ospedali, scuole, luoghi di culto o di monumenti, edifici e aree a valenza storica, archeologica, architettonica, naturalistica o ambientale. Massima attenzione inoltre, nel caso di presenza di bambini o soggetti deboli, che dovranno essere tenuti a debita distanza da chi fa uso di fuochi.

Confidando nella comprensione e nella collaborazione di tutti, auguro un buon e sereno anno nuovo ai miei concittadini” ha concluso il sindaco.

Lascia un commento