Quinto di Treviso: le festività natalizie tra banchetti, mostre del libro e due grandi alberi

Il Comune si accenderà a festa per questo Natale, inagurato già a fine novembre dai mercatini in piazza e grazie al lavoro dell’Auser e delle scuole

Sarà un Natale all’insegna delle luci quello che si apprestano a vivere i cittadini di Quinto di Treviso. Le festività ormai imminenti saranno infatti salutate da due magici grandi alberi della tradizione e dall’apposizione delle luminarie nelle zone più centrali della cittadina.

Oltre alla luminaria di Piazza Roma, l’arrivo della festa più amata da grandi e piccini sarà salutata soprattutto dai due Alberti di Natale che sono stati posizionati uno Santa Cristina e l’altro invece a Quinto, in via Costamala all’altezza della rotonda che porta verso Morgano. Si è invece già svolto nell’ultima domenica di novembre il tradizionale mercatino di Natale, organizzato in collaborazione con la Pro Loco.

Oltre 100 i banchetti che hanno impreziosito uno degli scorci più belli di Quinto, a ridosso del fiume Sile, lungo le via Roma e Ciardi e all’interno del parco di Villa Memo Giordani Valeri, per una passeggiata tra le offerte di commercianti e artigiani locali che ha registrato, come anche in ogni edizione precedente, un grande successo di pubblico. Il tutto arricchito dallo stand enogastronomico.

Nel frattempo è andata avanti fino al 14 dicembre la Mostra del Libro e gli eventi collaterali legati alla manifestazione. Ospitata tra la biblioteca e Villa Memo Giordani Valeri la mostra del libro è il frutto dell’impegno delle lettrici volontarie “Leggimi Forte”, del circolo Auser di Quinto e dell’istituto comprensivo. Quest’anno il tema a cui è stata dedicata la mostra è il rispetto della natura.

Un argomento che ha fatto da filo conduttore alla mostra mercato, alla mostra degli elaborati dei bambini della scuola materna e della primaria e degli eventi nei fine settimana. Le iniziative sono state curate dall’Auser e da alcuni degli insegnati dell’Istituto comprensivo, così come delle attività di lettura a voce alta offerte a tutti i bambini e i ragazzi delle scuola di Quinto dall’amministrazione comunale, con la collaborazione delle lettrici volontarie e di alcuni degli alunni della secondaria “Ciardi”, guidati da Marisa Gasparin.

Denis Barea

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento