Sindaco di Vigonza: “18 mesi di amministrazione con buoni risultati”

Sono già passati 18 mesi dal l ’ insediamento del la nuova giunta comunale targata Marangon ed è arrivato il tempo di tirare le prime somme per l’amministrazione comunale di Vigonza. La volontà di comunicare ai propri cittadini i risultati conseguiti in questo primo anno e mezzo, arriva direttamente dal primo cittadino Stefano Innocente Marangon, orgoglioso della linea politica e di comportamento assunta dal municipio vigontino. Gli argomenti trattati dal sindaco Marangon hanno riguardato tutti gli assessorati con una particolare attenzione verso alcuni temi, tra cui la scuola, la sicurezza, le opere pubbliche, l’ambiente, le opere idrauliche, la sanità, la cultura e la mobilità.

“Riguardo la scuola abbiamo ottenuto importanti finanziamenti per ammodernare la media di Vigonza e per l’asilo nido di Peraga. – ha affermato Marangon. Confidiamo sull’esito positivo alla domanda di contributo presentata per rinnovare l’elementare di Peraga. Da quest’anno scolastico inoltre, tutte le scuole avranno la linea dati a fibra ottica, mentre prosegue il rinnovo delle aule informatiche.” Sul piano della sicurezza, invece, il sindaco si ritiene soddisfatto di essere riuscito ad accendere “ben undici telecamere di sorveglianza nelle due stazioni ferroviarie.”

Inoltre, “il corpo di Polizia Locale ha aumentato i turni pomeridiani e serali, ha attivato il vigile di quartiere e in borghese, ha rafforzato gli sgomberi degli argini e i controlli sulle attività produttive illecite o non regolari.”, ha dichiarato il primo cittadino. Uno degli obiettivi fissati dalla giunta Marangon in tema di ambiente, è arrivare ad avere una raccolta differenziata pari al 76% entro il 2020. “Oggi siamo al 67%: avviata quindi una nuova fase per aumentare la percentuale, anche con l’installazione nei parchi gioco di cestini per la separazione dei rifiuti.”, ha detto Marangon.

Manuel Matetich

Lascia un commento