Adria, riaperta via Traversagno

L’assessore ai lavori pubblici Marco Terrentin:”E ora al via la rimozione dell’ amianto dal Bettinazzi”

“Sono terminati gli interventi di sistemazione della copertura e le necessarie opere di carpenteria al manufatto di contenimento dei gruppi elettrogeni all’impianto idrovoro di località Cengiaretto”. A darne notizia l’assessore ai lavori pubblici Marco Terrentin. Le opere di carpenteria hanno interessato la fornitura e la posa di recinzione metallica interna a contenimento dei gruppi elettrogeni, della passerella in grigliato di acciaio zincato, l’installazione di lamiera antiscivolo, la posa di chiavistelli lucchettabili e la sostituzione dei due collettori di scarico dei gruppi elettrogeni con collettori più alti.

A realizzare i lavori per un importo complessivo di circa 7.500 euro la Pi.Enne di Adria. Per gli interventi di falegnameria e verniciatura della tettoia in legno con vernici in classe di reazione al fuoco, la fornitura e l’installazione del tavolato in abete all’ accesso al manufatto, si è aggiudicato il lavoro la Ditta Costruzioni Fantinati per l’ importo complessivo di circa 11.500 euro.

Le opere da lattoniere, per la sistemazione di porzione di copertura in rame del manufatto realizzate dalla Lattonerie di Bertaglia Marco di Adria, sono costate circa 430 euro. “Nel contempo sono terminati anche i lavori di ripristino del ponte di via Traversagno- rende noto Terrentin- riaperto quindi al traffico veicolare. L’intervento, costato attorno ai 25mila euro, si era reso necessario in seguito ad un incidente stradale, per il quale, sono ancora in corso le indagini per risalire sia a chi ha causato il sinistro sia per chi, in maniera indiretta ha in qualche modo aiutato il camionista”.

A tal proposito l’assessore, invita l’autore o gli autori coinvolti nella vicenda, a presentarsi volontariamente alla polizia locale, per non incorrere in seri provvedimenti. “Reagire velocemente alle emergenze è fondamentale per far crescere il livello di sicurezza di tutto il territorio comunale. Tutti i soggetti coinvolti (ditta incaricata, tecnici comunali ed amministratori) hanno fatto il massimo per cercare di concludere l’intervento il prima possibile lavorando anche durante le festività natalizie- commenta il consigliere Enrico Bonato-.Nel caso in esame, infatti, non si è solo proceduto con una mera sostituzione del guardrail,ma è stata realizzata una barriera metallica adeguata e opportunamente ancorata, rispondente a tutti i requisiti di sicurezza”.

“Lunedì – conclude l’assessore Terrentin- inizieranno le operazioni sulla copertura della tribuna dello stadio Bettinazzi, con rimozione, bonifica amianto e sostituzione con nuova copertura in lamiera preverniciata.I lavori termineranno nel giro di una settimana e non interferiranno con i prossimi impegni casalinghi della società calcistica adriese. Stesso intervento di bonifica sarà eseguito al tetto del centro civico di Baricetta. Il tutto per un importo complessivo di circa 30mila euro di fondi comunali”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento