Home Salute Delta Basta con le solite e fastidiose paste da impronta

Basta con le solite e fastidiose paste da impronta

Anche nell’ambito dell’odontoiatria, grazie all’evoluzione delle tecnologie, vi è la possibilità di andare incontro ad ogni esigenza dei nostri pazienti; difatti grazie al nuovo scanner digitale – intraorale, il tempo delle impronte dentali sgradevoli è finito. La tecnica tradizionale per prendere un’impronta dentale, utilizza paste modellanti a volte fastidiose, che possono provocare una sensazione di nausea dato il particolare gusto e odore, è stata rimpiazzata dall’odierna impronta digitale. La differenza tra queste tecniche sta nel fatto che nella prima viene inserita una pasta modellabile all’interno della bocca, nel quale si attendono alcuni minuti per l’indurimento.

Per molti pazienti solo l’idea di questa operazione crea ansia, agitazione e senso di nausea, in particolar modo nei nostri piccoli pazienti. Mentre grazie alla nuova tecnica, il dentista ti chiederà di aprire la bocca ed invece di imprimere la tua impronta su una pasta modellabile, inserirà una piccola sonda che fotograferà i tuoi denti. Tutta l’operazione richiede solo pochi minuti e i dati scansionati verranno proiettati sul monitor, per condividere il risultato direttamente con il laboratorio. In tal modo oltre a vedere sullo schermo la tua situazione attuale, potrai anche ammirare una simulazione del tuo sorriso di domani. Questo si traduce per il paziente in maggior comfort, avendo eliminato le fastidiose paste e gli sgradevoli fattori elencati precedentemente, avuti con la presa delle impronte tradizionale.

Inoltre attraverso tale tecnica possiamo avvalerci di:

– Una maggior precisione, in quanto i materiali tradizionali possono subire modificazioni.

– Una maggiore velocità nella confezionamento del manufatto, risparmiando così tempo e sedute dal dentista.

– La possibilità di vedere istantaneamente l’immagine della bocca e di progettare velocemente il futuro lavoro.

Inoltre vi è la possibilità tramite un fresatore con tecnologia Cad cam, di costruire immediatamente dopo l’impronta uno o più denti in studio, in poche ore. Tutto questo comporta un minor numero di sedute dal dentista, che si traduce anche in un minor costo. Concludendo possiamo affermare che grazie a questa nuova tecnologia al paziente sarà garantito il maggior comfort, precisione e velocità sull’intero lavoro.

 

Clinica odontoiatrica Targa e Donà
Via Mazzini, 48/a · 45014 Porto Viro (Ro)
+39 0426.324194 | 0426.634136
info@venetamed.it

Le più lette