Campodarsego, rivoluzione punti luce in città

Prosegue il programma dell’amministrazione di sostituire tutta l’illuminazione pubblica con Led

Ammontano a quasi 60mila euro i fondi destinati all’acquisto diretto in Mepa (mercato elettronico della pubblica amministrazione) di beni e servizi per l’efficientamento energetico deliberati dall’ amministrazione comunale nell’ ultima variazione di bilancio dell’anno 2018, approvata in consiglio comunale.

“I fondi sono destinati a essere utilizzati nella direzione voluta dall’amministrazione Patron fin dal proprio insediamento, vale a dire nel 2010 – spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Valter Gallo – e cioè quello di sostituire, entro la fine del proprio mandato amministrativo, ossia entro il 2020, l’intero patrimonio dell’ illuminazione pubblica, ben 3.400 punti luce con quelli a tecnologia a led che permettono una notevole riduzione dei consumi, dei costi di gestione , della riduzione di CO2 e dell’ inquinamento luminoso”.

Un obiettivo ambizioso, prosegue Gallo, ma che compatibilmente con le disponibilità di bilancio l’amministrazione comunale sta portando avanti “con grande impegno, vogliamo concludere il nostro mandato sostituendo l’intero patrimonio della pubblica illuminazione”.

Il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici spiega in maniera dettagliata in cosa consisterà l’intervento che rivoluzionerà l’illuminazione pubblica: “Prevede la sostituzione di 270 corpi illuminanti. Sommato all’intervento inserito nel documento di bilancio per il 2019 che prevede la sostituzione di altri 700 corpi illuminanti, esso dovrebbe permetterci il completamento del programma che ci eravamo promessi di realizzare. Sono orgoglioso di questo percorso che, seppur con grande difficoltà, stiamo cercando di completare, come molti altri obiettivi ultimati in questi anni di sana e oculata gestione amministrativa, nel rispetto del territorio, dei nostri cittadini oltre che dei parametri di bilancio”, conclude il vicesindaco Valter Gallo.

Nicoletta Masetto

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento