Mira, nuove piazzole per i rifiuti

Ne arriveranno una cinquantina in più, per i condomini

È stato approvato il nuovo regolamento dei rifiuti a Mira che consentirà la realizzazione di nuove piazzole ecologiche condominiali (Pec) per il loro conferimento. Saranno una cinquantina in più, e ci sarà l’inasprimento delle sanzioni per punire i trasgressori che sversano abusivamente.

“Si tratta di un altro impegno preso con i cittadini – dichiara il sindaco Marco Dori. Adesso possiamo migliorare il servizio per chi abita nei condomini. Le multe salate per chi abbandona i rifiuti e non rispetta l’ambiente sono sacrosante. Su questo tema non possiamo abbassare la guardia, anche perché poi a pagare lo smaltimento sono le persone per bene”.

In tema di Pec, il Comune ne favorirà la realizzazione, laddove sia richiesta e ve ne siano le condizioni, anche su suolo pubblico (con spese a carico dei richiedenti), ovviamente valutata la fattibilità di concerto con il gestore del servizio di raccolta Veritas (per quanto riguarda, ad esempio, la movimentazione dei mezzi). “È un’opportunità per i cittadini – commenta l’assessore all’Ambiente Maurizio Barberini. Prevediamo di avvicinarne alcune di già esistenti accorpandole con altre per le quali è già stata data l’autorizzazione. E siamo pronti a valutare le richieste per nuove isole: l’obiettivo è venire incontro alle esigenze in particolare dei condomini che si sono trovati in difficoltà nella gestione di numerosi bidoni presenti nelle aree di pertinenza”.

“Dopo la prima promessa mantenuta, relativa alla raccolta porta a porta del verde, già entrata in vigore, questa è la seconda promessa che manteniamo – conclude Barberini. Così favoriamo il corretto conferimento e di pari passo va l’inasprimento delle sanzioni contro chi abbandona i rifiuti: in proposito va sottolineato che la collaborazione con i Rangers d’Italia, avviata in virtù dell’apposita convenzione, sta dando ottimi risultati in termini di contrasto e di prevenzione”. Proprio in queste ultime settimane purtroppo si sono avuti nuovi sversamenti di rifiuti, anche eternit a ridosso dell’idrovia e ai lati della bretella Mira Lanza.

Alessandro Abbadir

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento