Piove di Sacco: Saccisica in mostra, la fiera dell’artigianato si farà a maggio

Quest’anno niente “Saccisica in mostra”: la 55esima edizione slitta a maggio del prossimo anno.

L’atteso evento con la fiera dell’artigianato, che dal 2013 si è tenuta con regolarità prima dei festeggiamenti patronali di San Martino, tornerà alla tradizione e quindi a essere programmata nel corso della primavera. Il dato oggettivo è che per quest’anno, complice anche la scadenza elettorale che di fatto ha sospeso l’attività amministrativa per qualche tempo, l’appuntamento è saltato.

La manifestazione, dedicata alla promozione delle attività produttive e del territorio, con l’amministrazione Gianella, a partire dall’autunno del 2013, ha avuto indubbiamente un rilancio. Innanzitutto, è cambiata la location. La scelta di spostare lo stand da piazzale Serenissima a piazzale Bachelet ha permesso di aumentare gli spazi a disposizione, che sono passati da 400 a 1.500 metri quadri con la conseguente possibilità di ampliare la gamma degli espositori che, numeri alla mano, sono triplicanti, arrivando a quasi una cinquantina.

La prossimità all’area dell’ex foro boario ha permesso di avere a disposizione anche un ampio parcheggio per i visitatori. L’apertura, oltre che alle realtà economiche, anche agli altri Comuni della Saccisica, alle parrocchie, alle scuole e al mondo sportivo ha declinato la fiera in un vero e proprio luogo d’incontro e di confronto per le varie anime che compongono il tessuto sociale ed economico del territorio.

“Saccisica in mostra – ha spiegato in consiglio comunale l’assessore Luca Carnio rispondendo a un’interrogazione sul tema proposta dal capogruppo leghista Andrea Recaldin – si terrà in primavera in risposta a tutta una serie di sollecitazioni che ci sono arrivate da molti espositori che hanno richiesto che fosse spostata al periodo in cui era nata. Abbiamo accettato questa nuova sfida e presumibilmente si terrà nella seconda settimana di maggio. Avremo così un po’ più di tempo per migliorare il format visto che, dopo cinque edizioni di successo, riteniamo sia giusto pensare a delle innovazioni e puntare a elevarne la qualità”.

Alessandro Cesarato

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento