Rovigo: attenzione all’ambiente, appello di Giorgia Businaro

“La qualità dell’aria a Rovigo è pessima e questo si ripercuote sulla salute dei cittadini”.

“Una situazione cronica, che si ripresenta ogni anno. L’aspetto che emerge chiaramente è il totale immobilismo di chi governa la città. Parole, parole, parole e nulla di concreto sul fronte ambientale, nessuna strategia, solo disinteresse e grande confusione nella testa dei nostri assessori”. Commenta così Giorgia Businaro, consigliera comunale del PDd da sempre attenta alle tematiche ambientali. Si indirizza in particolare alla questione dell’ordinanza antismog dove, a suo parere, basta una protesta cittadina per ritirare i divieti, a svantaggio di una qualità dell’aria via via sempre peggiore.

“È assurdo che politici e amministratori pubblici continuino ad affermare l’inutilità di ogni azione che possa andare a vantaggio della qualità ambientale – incalza -. Voler continuamente scaricare le responsabilità ad altri livelli decisionali non è altro che la certificazione della propria incompetenza. Ogni comunità locale, per quanto piccola, può e deve contribuire alla riduzione delle emissioni e alla mitigazione degli effetti. Di esempi virtuosi e di strumenti già testati ce ne sono molti: se i nostri assessori non sono in grado di delineare strategie politiche chiare, possono copiare ciò che da anni altre amministrazioni stanno facendo con successo” continua.

La sottovalutazione della questione ambientale secondo Businaro sta diventando pericolosa e mette a rischio la salute dei cittadini. Chiede quindi di intervenire al più presto, sia con interventi “tampone” sia con progettualità di ampio respiro, “e non solo con la piantumazione di 12 alberi in città”.

Ga.Fe

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento