Villa del Conte: “I cittadini in primo piano”

A raccontare quanto svolto nel 2018 è il vicesindaco, Paolo Bevilacqua, che tira un bilancio molto positivo nonostante le risorse economiche esigue, ma rese possibili anche dall’avanzo di fondi dell’ex amministrazione

“Cittadini al primo posto”, questo potrebbe essere un po’ il motto dell’attuale amministrazione e, per stilare un bilancio dell’anno appena passato, il vicesindaco Paolo Bevilacqua si fa portavoce della volontà di mettere sempre le esigenze dei residenti in cima alle opere da svolgere.

“Come amministrazione abbiamo scelto di concentrare le poche finanze disponibili, – evidenza Bevilacqua – per dare ascolto alle richieste dei nostri cittadini ed effettuare quegli interventi di manutenzione che impattano nella vita di tutti i giorni e che in passato sono stati un po’ trascurati”.

Diverse le opere che l’amministrazione ha portato a termine: “Nel 2018 abbiamo realizzato un importante intervento di messa in sicurezza dell’area antistante le scuole elementari assieme alla sistemazione dell’area antistante il Municipio – afferma Bevilacqua -. L’intervento è costato all’incirca 220mila euro in parte finanziati con mutuo di 95mila euro e il rimanente con fondi dell’amministrazione”.

Intervento questo realizzato tra il 2017 e il 2018. “Con il completamento dei lavori della ex sede municipale avvenuto a fine 2017, grazie a finanziamenti ottenuti dalla precedente amministrazione, abbiamo provveduto ad arredare la nuova biblioteca spostandola dalle scuole medie alla nuova collocazione, per un importo complessivo di circa 50mila euro – sottolinea il vicesindaco -. Sullo stesso edificio abbiamo realizzato un nuovo archivio comunale, anche in questo caso l’acquisto degli arredi e assegnazione di una prima fase di trasferimento dei faldoni dal vecchio archivio ha comportato una spesa di 15mila euro. Sono stati acquistati altri arredi per rendere fruibili le sale riunioni per altri 5mila euro”.

Nel 2018 sono stati portati a termine anche interventi di manutenzione nei cimiteri per un importo che ammonta a circa 15mila euro. “Così come la manutenzione realizzata lungo le piste ciclabili, con il rifacimento di alcuni ponti con impalcati in legno, per un costo complessivo di altri 10mila euro – poi il vicesindaco volge lo sguardo al futuro – Nei prossimi giorni verranno allacciati alla fibra ottica gli edifici comunali, fibra che è stata installata nel corso del 2018 nelle principali vie del paese, grazie a un contributo comunale”.

Lucia Russo

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento