Home Veneziano Riviera del Brenta A Campolongo un marzo contro la violenza sulle donne

A Campolongo un marzo contro la violenza sulle donne

Il 6 marzo incontro con Filomena Lamberti e 5 lezioni di difesa personale per donne

In occasione della prossima ricorrenza della “Festa della donna”, l’ Amministrazione comunale di Campolongo Maggiore, in collaborazione con le Associazione “Mondo di carta”, “Auser Insieme“, “Riviera Donna”, “Naz. Italiana Cantanti“, promuove una serata contro la violenza sulle donne, per riflettere e sensibilizzare sul fenomeno. Mercoledì 6 marzo infatti, alle ore 21.00 in sala consiliare del municipio, è prevista una serata che vedrà come ospite Filomena Lamberti, donna di forza straordinaria, sfigurata con l’acido dal marito nel 2011 e sottoposta a 25 interventi chirurgici. Uno sfregio maledetto che doveva essere la vendetta finale di un amore folle ed è diventato invece l’inizio di una nuova vita, nata sotto il segno della libertà.

Questo racconterà Filomena Lamberti, accompagnata dal suo avvocato, presentando “Un’altra vita. Non è un romanzo. È il coraggio di testimoniare”, il libro scritto con le voci di Spazio Donna, Centro Antiviolenza di Salerno. Durante la serata sono previsti gli interventi del Cap. Francesco Barone, comandante Compagnia dei Carabinieri di Chioggia e del M.llo Claudio Zullo, comandante della stazione dei Carabinieri di Campagna Lupia. Conduce la serata Chiara Boscaro, Presidente dell’Ass. Riviera Donna, la community al femminile della Riviera del Brenta.

Ma le iniziative non si concludo qui; dopo il grandissimo successo di adesioni alle tre lezioni gratuite del corso di difesa personale per donne svoltesi a febbraio, lezioni che hanno visto la presenza di più di 50 donne, proprio accogliendo le richieste di molte partecipanti, vengono proposti 5 incontri aggiuntive e più specifici nelle date di venerdì 1-8-15-22-29 marzo 2019, dalle 20.30 alle 22.30 presso la palestra delle scuole medie di Campolongo Maggiore (ingresso da via Majorana, laterale di via Roma).

Al corso possono partecipare sia quante hanno già aderito alle 3 lezioni svolte, sia nuove iscritte. Iscrizioni nella prima serata. A copertura dei costi di gestione e assicurativi viene chiesto un contributo di partecipazione di € 35 per l’intero corso da versare alla prima lezione all’Associazione “Shotokan Karate Nord Est” che segue il corso.

Le più lette