Adria: al via dal primo marzo la nuova rassegna teatrale

Undici date tra prosa, cabaret, danza, classici e musica rock

La nuova rassegna teatrale partirà il primo marzo con Paolo Cevoli e si chiuderà il 23 maggio con l’opera di Luigi Pirandello: “Il piacere dell’onestà”.

“Sarà una stagione fresca, nata con l’intento di attirare un pubblico più giovane e per questo prevederà spettacoli di prosa, danza classica e musica rock”, commenta il sindaco del Comune di Adria, Omar Barbierato, che ha presentato ufficialmente la rassegna teatrale in sala Federighi a Palazzo Tassoni, affiancato dalla consigliera con delega alla cultura Oriana Trombini, la dirigente Eva Caporrella e il presidente dell’associazione Tempi e Ritmi, Massimo Salasnich.

Aprirà la stagione Paolo Cevoli con “la bibbia raccontata nel modo di Paolo Cevoli”: uno spettacolo curato nella regia da Daniele Sala e la partecipazione di Daniela Galli, Silvia Donati e Cristina Montanari.

Giovedì 7 marzo Paolo Migone, porterà in scena “Beethoven non è un cane”; a seguire, il 16 marzo “Gigi e Andrea di Nuovo insieme”, sarà la performance dei noti Andrea Roncato e Pierluigi Sammarchi; mentre il cabaret è previsto per giovedì 28 marzo con Giusy Zenere con lo spettacolo “Venere come Zenere (rido Veneto)”.

Altro appuntamento venerdì 5 aprile, sarà la volta di un classico del teatro Goldoniano con la “Serva Amorosa”per uno spettacolo adattato e curato nella regia da Roberto Puliero. Venerdì 12 aprile Carlo e Giorgio, andranno in scena con “Temporary Show- lo spettacolo più breve del mondo”. Venerdì 26 aprile a calcare il palcoscenico del teatro sarà la danza classica con il “Gran Galà della danza” della compagnia del balletto ucraino, del gruppo Kei Ballet Company.

Sabato 11 maggio, data fuori dal pacchetto abbonamenti, Alessandro Bergonzoni sarà in scena con Trascendi e sali, venerdì 17 maggio, l’appuntamento sarà con la musica rock dei Creedence Clearwater Revived. Sabato 18 Maggio, Marco e Pippo, l’unico duo che è un trio, andranno in scena con “Assai in pace”, mentre giovedì 23 maggio il gruppo dell’Elio porterà in scena Pirandello con “Il piacere dell’onestà” e la regia di Angelo Lello.

Dieci le serate all’interno dell’abbonamento, per il quale sarà possibile per i vecchi abbonati rivolgersi alla biglietteria del teatro nelle giornate del 18 e 19 febbraio dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Mercoledì 20 febbraio, la giornata sarà dedicata agli eventuali cambi posti. Mentre dal 21 al 23 febbraio, sarà possibile effettuare i nuovi abbonamenti.

Novità assoluta di questa nuova rassegna teatrale, sarà la possibilità per i cittadini di poter comprare i biglietti rivolgendosi agli uffici della pro loco dal prossimo 25 febbraio. Altra novità saranno gli aperitivi con gli artisti, momenti in cui i cittadini potranno trascorrere del tempo con l’attore o gli attori, prima dello spettacolo serale. Le date “dell’ aperitivo con l’artista”, saranno rese note in base alla disponibilità degli attori. Tutti gli appuntamenti saranno previsti con inizio alle ore 21 nella splendida location del teatro comunale.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento