Tra sport e cultura torna “Rovigo in Love”

Il 10 febbraio torna la terza edizione di questa manifestazione podistica ludico motoria non competitiva di 10 miglia, 5 miglia e 3 miglia.

L’iniziativa è rganizzata da Asd Run It Rovigo, con il patrocinio dell‘assessorato al Turismo, manifestazioni ed eventi del Comune di Rovigo ed il CONI Provinciale. Una celebrazione non solo del tradizionale San Valentino ma anche dell’amore per lo sport e per la città.

Il ritrovo è previsto in piazza Vittorio Emanuele II alle 8.30, con partenza alle 9.30. Termine previsto per le ore 12.30 massimo. La Rovigo in Love è nata per sensibilizzare, incentivare e diffondere la pratica sportiva e motoria all’aria aperta come mezzo per migliorare lo stile di vita, il benessere fisico, la salute delle persone sin dalla giovane età. Inoltre favorisce l’aggregazione sociale e la conoscenza della città di Rovigo grazie ad un percorso tra i monumenti più significativi, le Piazze, i Parchi cittadini, ecc.

“Il trasversalismo di questa manifestazione è unico, – ha detto l’assessore ad Eventi e manifestazioni Luigi Paulon durante la presentazione avvenuta oggi a palazzo Nodari – unisce turismo, cultura, sport. Per questo siamo ben felici di sostenerlo a beneficio di una sinergia sempre più ampia tra amministrazione comunale, mondo dello sport, della scuola ed eventi”.

Per l’assessore alla Cultura Alessandra Sguotti, è un modo per unire tanti sportivi ma anche per vivere i luoghi della cultura cittadina. Tre sono i percorsi della corsa dedicata agli innamorati, 3, 5 e 10 miglia (circa 5, 8 e 16 km), che attraverseranno luoghi di interesse culturale e sportivo della città: Chiostri del Museo dei Grandi Fiumi, parco IRAS, Rotonda, stadio di rugby, parco Langer, parco dell’ex Manicomio, piazza Matteotti, piazza Merlin, piazza Annonaria.

L’evento, come hanno spiegato gli organizzatori Cinzia Sivier, Luca Favaro e Alessandra Zambon, sarà arricchito da espositori e associazioni di volontariato presenti in piazza e dalle varie società sportive che allestiranno i loro gazebi. Ci sarà inoltre, il ristoro finale ad attendere tutti i partecipanti e il deposito borse presso l’ex libreria Pavanello. Sono previsti anche due ristori lungo i percorsi.

Le iscrizioni potranno essere effettuate online tramite il sito internet, dalla pagina Facebook o recandosi nei punti di iscrizione a Rovigo, Loreo, Badia Polesine, Padova, Ferrara. E’ poi possibile iscriversi sabato 9 dalle ore 09.00 alle ore 19.00 e domenica 10 dalle ore 8.00 alle ore 9.15 presso la Gran Guardia. Costo dell’iscrizione: 10 euro, comprendente lo zainetto con la maglia tecnica, il pettorale oltre agli omaggi degli sponsor.

Anche per quest’anno, si sono mossi i volontari, circa una novantina, impegnati lungo i percorsi, nei punti ristoro e iscrizioni con consegna pacchi gara. Un vero esercito di volontari al fine di garantire la buona riuscita della manifestazione. Rovigo in love 2019 si presenta con una serie di eventi collaterali. A partire dal progetto con le scuole, sostenuto da Asm set, sponsor della manifestazione, che ha voluto dedicare un premio alle scuole primarie e secondarie di primo grado del comune di Rovigo, che riusciranno a far partecipare il maggior numero di studenti credendo fermamente nell’obiettivo di far muovere i ragazzi e le loro famiglie in un contesto festoso. Asm Set premierà con un contributo economico di Euro 500,00 le tre scuole che vedranno la maggior partecipazione dei propri studenti. “Sono orgogliosa di questa iniziativa – ha detto la presidente Cristina Folchini -, un bel messaggio per le famiglie che possono portare i figli a fare una bella passeggiata e dare un contributo alle scuole che possono ricevere un premio. E’ il modo con cui Asm set vuole testimoniare la sua vicinanza al mondo della scuola”.

In programma anche “Rovigo in Dog”, iniziativa promossa in collaborazione con la Lega per la Difesa del Cane. Domenica 10 febbraio anche i cani potranno camminare con la bandana Rovigo in Dog. A tutti coloro che vorranno partecipare all’iniziativa con il contributo di 5 euro verrà dato il pacco gara per gli amici a 4 zampe; “Nato di maggio”.

La Rovigo in Love ha invitato l’artista Gino Tonello, già conosciuto per la mostra di pittura “L’Amore Malato” allestita al Museo dei Grandi Fiumi nel novembre 2017 in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, a presentare il suo libro “Nato di Maggio”. La presentazione si terrà venerdì 8 febbraio alle 18 in Pescheria Nuova. Il libro, come ha spiegato Tonello, racchiude una serie di poesie dedicate all’amore, al territorio e all’amicizia.

Il sindaco Massimo Bergamin ha rivolto un plauso ai promotori di questa bella iniziativa, che sta diventando tradizione per la città, invitando tutti a partecipare.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento