Tribano: luce, impianti termici, e nuova mobilità

Nel segno del risparmio energetico e della riduzione di consumi di energia elettrica e termica il progetto che prevede soluzioni tecnologiche e una nuova concezione ecosostenibile, investimento da mezzo milione

Innovazione, efficienza e rispetto ambientale: sono queste le parole chiave del progetto avviato dal Comune di Tribano per ridurre i consumi di energia elettrica e termica con impianti tecnologici riqualificati e una nuova filosofia di mobilità ecosostenibile. Il progetto ha previsto l’affidamento tramite gara pubblica del servizio energia a Chiurlo Tec srl, collaudata realtà industriale con sede a Udine tra i leader a livello nazionale nel campo dell’efficientamento energetico; tramite l’istituto del Project Financing (finanza di progetto).

Il progetto prevede un investimento complessivo di oltre 500.000 euro completamente a carico della ChiurloTec, investimenti che verranno effettuati nei primi 300 giorni di gestione, con un contratto che avrà una durata di 15 anni. Il rischio finanziario è a carico di ChiurloTEC come anche quello per eventuali scostamenti di risparmi energetici senza aggravio di costi sull’Amministrazione. Il piano dei lavori è partito ad agosto 2018 e sta già dando i primi risultati. É in fase di ultimazione la riqualificazione con tecnologia a LED di 875 punti luce, che determinerà un risparmio in termini di consumi energetici e il rispetto delle normative sull’inquinamento luminoso.

Il perimetro progettuale – spiega il sindaco Piergiovanni Argenton – prevede la riqualificazione normativa e la manutenzione di tutti i quadri elettrici di alimentazione delle linee di pubblica illuminazione con interventi sulle strutture, interramento di alcune linee elettriche attualmente aeree e sostituzione di 50 pali oramai ammalorati. Il progetto prevede, inoltre, il rifacimento completo degli impianti termici del Municipio e della Biblioteca, con la conversione da gasolio a metano e l’inserimento di sistemi di telegestione e telecontrollo di ultima generazione e interventi di ammodernamento delle 3 centrali termiche delle scuole e della palestra. Efficienza e risparmio che dialogano con innovazione: l’intervento ha previsto il censimento e l’etichettatura degli impianti, che diventano “parlanti”.

Grazie al “portale di segnalazione guasti ChiurloTEC” la cittadinanza potrà segnalare in tempo reale il mal funzionamento di uno specifico impianto per consentire un primo check-up da remoto e, sempre da remoto, si potrà garantire un primo intervento. Efficienza, risparmio e innovazione che dialogano con rispetto ambientale: il project financing ha previsto la fornitura e la posa in opera di una colonnina per la ricarica di veicoli elettrici da 22+22 kW e la fornitura del veicolo elettrico Renault Zoe che fa essere il comune di Tribano uno tra i primi promotori della green mobility dell’area: zero emissioni locali e riduzione dei costi di spostamento”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento