Campodarsego: centro servizi anziani pronto per fine anno

I posti letto saranno 120 per anziani non autosufficienti, all’interno di una struttura ad hoc e in prossimità del centro storico

Nuovo Cento Servizi per anziani pronto entro fine anno. Proseguono a ritmo serrato i lavori di realizzazione della struttura residenziale per anziani, che sorgerà a Campodarsego, destinata a ospitare 120 anziani oltre a fornire una serie di nuovi servizi a tutta la comunità. Con quest’opera potrebbe arrivare, poi, una boccata d’ossigeno anche sul fronte dell’occupazione.

Il Gruppo Gheron srl, che oggi rappresenta uno dei principali operatori italiani nel settore socio sanitario assistenziale e realizza strutture sanitarie complesse per persone anziane non autosufficienti, ha aperto ufficialmente dal 1 gennaio scorso, sul proprio sito aziendale (www. gruppogheron.it), le candidature per l’assunzione di 120 persone in possesso di profili professionali come: direttore gestionale, responsabile sanitario, personale amministrativo, assistenti sociali, terapisti della riabilitazione, autisti e addetti ai servizi generali. Esprime soddisfazione il sindaco Mirko Patron.

“Quanto prima, da quanto ci è stato riferito, dovrebbero essere avviati i primi colloqui per selezionare gli operatori socio sanitari e altre figure funzionali alla casa di riposo – afferma il primo cittadino -. A breve avremo la nostra casa di riposo e molti giovani potranno lavorare e crescere professionalmente. Oltre a Campodarsego, verranno inaugurate, sempre entro la fine dell’anno, due sedi a Vigonza e Pianiga”. L’intervento prevede la realizzazione di un centro servizi per anziani non autosufficienti per un totale di 120 posti letto. L’area scelta, che si sviluppa su una superficie fondiaria di 6.121 metri quadrati, si trova in prossimità del centro storico, in un ambito urbano già consolidato, anche se di recente realizzazione, direttamente in comunicazione con i principali mezzi di trasporto, ma anche a contatto con un area di verde pubblico.

Tali aspetti rendono la zona facilmente accessibile oltre a essere lontana da fonti di inquinamento atmosferico e acustico e inserita in un tranquillo contesto residenziale. “Oltre alle aree a verde privato sarà messo a disposizione un parco a uso pubblico con una superficie maggiore di 4mila mq i cui costi gestionali saranno a carico della società che si occuperà della struttura per anziani come previsto dalla convenzione sottoscritta con il Comune” ha concluso il sindaco.

Nicoletta Masetto

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento