Dolo: nasce la nuova Confcommercio della Riviera

La neo Confcommercio Servizi della “Città della Riviera del Brenta” ha ricevuto in affitto le attività delle preesistenti Ascom Servizi Srl e dell’associazione del commercio, del turismo, servizi piccole e medie imprese della Riviera del Brenta.

Questo importante passo, unitamente alla costituzione della nuova associazione territoriale di Confcommercio, denominata “Confcommercio Città e Riviera del Brenta”, formalmente riconosciuta quale mandamento aderente a Confcommercio Unione Venezia nel Consiglio metropolitano del 28 gennaio, sancisce l’avvio dell’operatività della nuova Confcommercio rivierasca nelle sedi di Mira e Dolo. La nuova gestione si avvarrà di figure professionali, con esperienza pluriennale nei vari settori di interesse per le imprese. Opereranno a fianco del personale che gli associati e la clientela già conoscono e che in questi mesi non ha mai smesso di rimanere in servizio, con abnegazione e spirito di sacrificio.

Non potevamo non dedicarci ad un territorio significativo come la Riviera del Brenta – commenta Massimo Zanon, presidente Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia. Il nostro pensiero è volto ad essere al servizio delle imprese e dei commercianti che ogni giorno alzano le serrande senza avere la certezza di un risultato positivo, dei ristoratori, baristi e albergatori che si misurano con un mercato sempre più difficile, dei professionisti e delle aziende di servizi che sentono il peso della precarietà e dell’insicurezza di questo momento economico”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento