Noale: nuoto competitivo per le persone con disabilità

Otto persone con diverse disabilità scendono in vasca, accompagnate da istruttori, volontari e fisioterapisti

Il Comune di Noale insieme all’associazione “Genitori della Nostra Famiglia” e Sporting Club Noale, ha dato il via ad un nuovo progetto di nuoto per persone disabili. Quando si pensa all’attività fisica per disabili, si pensa soprattutto ad un’attività ‘riservata’, meno competitiva rispetto all’attività delle persone normodotate. Non è così per questo progetto che mira a preparare veri e propri atleti. “In tal modo – commenta Gianni Zen assessore servizi alla persona – speriamo, stiamo spargendo dei semi per creare un gruppo di persone che anche a Noale possano fare nuoto di livello sportivo o agonistico nonostante la loro disabilità, e che trovino nello sport non solo un valore, ma anche una parte importante del proprio progetto di vita”.

Con questo spirito dal mese di gennaio, otto persone con diverse disabilità scendono in vasca una volta a settimana, accompagnate da istruttori preparati, fisioterapisti e volontari dell’associazione che supportano i partecipanti e le loro famiglie soprattutto nelle attività di trasporto e autonomia in spogliatoio.

“Non è un’attività che garantisce solo il diritto di tutti, disabili e non, a mantenere in forma il proprio corpo, attraverso uno sport completo qual è il nuoto – prosegue l’assessore. Questa è un’attività che, di più, trova il proprio scopo in un’ottica di medio-lungo periodo. Si vuole cioè creare un circuito e una cultura che vede nel disabile (magari proprio tra i primi 8 nuotatori) un atleta vero e proprio, esattamente come lo vedremmo in una persona normodotata che si allena, si impegna, compete con altri nello spirito giusto di lealtà e per superare i propri limiti”.

L’associazione “Genitori della Nostra Famiglia” è molto attiva in città. Oltre al progetto nuoto, in questo periodo sta organizzando insieme al “Corpo Filarmonico città di Noale”, degli incontri di avvicinamento per tutti alle opere che sono in calendario al teatro La Fenice nei prossimi mesi.

Eliana Camporese

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento