La primavera zerotina apre la stagione con la 23esima Mostra dell’asparago di Badoere

Grande successo anche quest’anno per la 23° Mostra dell’Asparago di Badoere IGP che ha aperto ufficialmente la stagione della 15° Festa di primavera.

Messo definitivamente da parte il radicchio, il vero protagonista di questo aprile è stato l’asparago in tutte le sue forme, così come i vari eventi e manifestazioni correlati ad esso, che si sono svolti a Zero Branco.

Oltre al ricco stand gastronomico di via Taliercio aperto nei primi due week end di aprile, la Pro Loco in sinergia con l’amministrazione comunale e il patrocinio della Regione, ha promosso visite, laboratori ed escursioni, per scoprire e vivere il territorio a 360°. Si è cominciato con “La storia – 100 anni”, mostra guidata gratuita tra i cimeli della Grande Guerra e del centenario Arma Dei Carabinieri, la scoperta del Museo della Civiltà Contadina Donà e la visita del grande giardino del parco di Villa Guidini. Attenzione posta anche ai più piccoli con il progetto “Per fare un albero ci vuole un seme!” per far divertire i ragazzi con una vero e proprio laboratorio verde.

Non sono mancate le mostre dell’artigianato e dei fiori, i mercatini hobbysti per gli appassionati, l’esibizione della banda musicale “G. Luise & l. Scattolin” con il gruppo mini-majorettes dell’“Associazione Gilles Villeneuve”, fino alla sfilata in costume del Gruppo Folcloristico Coro Palio e dell’Associazione Colmelli Zairo che ha promosso i “giochi e mestieri di una volta”. Una festa di primavera insomma per tutti i gusti e le età.

Gaia Ferrarese

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento