Progetto energia: vince la scuola Ciardi di Quinto di Treviso

L’iniziativa è stata promossa l’anno scorso anche se la bella notizia è arrivata di recente

La scuola Ciardi di Quinto si è classificata prima nella Junior Competition del progetto europeo Interreg Central Europe “Together” a cui il Comune aderisce dal 2016 per l’educazione e la responsabilità ambientale.

Dopo grande impegno e sinergia tra i soggetti coinvolti, a partire dai docenti, agli alunni, al personale ATA, all’Amministrazione e ai tecnici comunali, il meritato riconoscimento è arrivato con la premiazione avvenuta il 5 aprile all’Auditorium Sant’Artemio della Provincia di Treviso. “Fare insieme per fare meglio” era il titolo dell’iniziativa per stimolare i fruitori del plesso scolastico a migliorare il proprio comportamento energetico e a modificare le abitudini di consumo di energia. La competizione ha visto partecipare 4 scuole delle 9 coinvolte dal progetto a livello provinciale e la Ciardi di Quinto con le classi 3B e 3C è risultata 1° classificata.

Il lavoro realizzato ha permesso un’importante riduzione dei consumi elettrici, aumentando la consapevolezza sul tema e l’attitudine verso il cambiamento comportamentale. L’istituto poi è stato scelto come terreno di sperimentazione con l’installazione di un sensore che misura in tempo reale i consumi elettrici e termici. L’integrazione della componente tecnologica con quella comportamentale sta trovando ottimi risultati che hanno portato i giovani allievi a comprendere quanto sia importante essere sensibili al tema del risparmio energetico e dell’utilizzo consapevole delle energie che il nostro pianeta ci offre. Gli istituti sono luoghi in cui i ragazzi trascorrono una parte fondamentale della crescita, per questo l’educazione e le attività concrete partono proprio dagli istituti. La Ciardi ha fatto da apripista, ma l’Amministrazione Comunale vorrebbe diffondere quanto ideato, studiato e prodotto dai ragazzi su tutti gli edifici scolastici di Quinto.

Gaia Ferrarese

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento